Iscriviti

Gli hamburger d’oro più costosi del mondo

Si chiama Glamburgher ed il panino più caro del mondo, al modico prezzo di 1400 euro. Da capogiro non ha soltanto il costo ma anche l'apporto calorico, corrispondente all'alimentazione di un'intera giornata

Lusso
Pubblicato il 22 ottobre 2014, alle ore 20:40

Mi piace
1
0
Gli hamburger d’oro più costosi del mondo

Ascolta questo articolo

Ecco la versione dell’hamburger da Guinness World Record. Il Glemburger è il panino più caro del mondo a 1400 euro (o 1.575 compreso di servizio), o almeno così afferma il ristorante nel quale è servito, l’Honky Tonk di Chelsea, Londra. Gli ingredienti sono tutti pregiati e ricercati, per buoni intenditori. L’esterno del panino è ricoperto da preziosa foglia d’oro, ovviamente commestibile e per crearlo sono occorse ben tre settimane di progettazione.

All’interno dell’hamburger, 220 grammi di macinato misto di manzo di Kobe e 60 g di carne di cervo della Nuova Zelanda. Al centro un cuore di tartufo nero e brie, sale dell’Himalaya affumicato, astice canadese, zafferano iraniano. E per la serie chi più ne ha, più ne metta. l’aragosta, lo sciroppo d’acero, la pancetta, del caviale Beluga, uovo di anatra affumicato, maionese e tè verde giapponese. Il numero degli ingredienti è decisamente esagerato come le circa 2.618 calorie (l’intero apporto calorico alimentare di una giornata). L’hamburger è stato creato dal ristorante in collaborazione col portale Groupon, che offrirà un panino gratis.

In Italia invece, il record è di un hamburger che costa ben 85 euro. Il ristorante dove viene servito è Piazzetta San Marco 13, il nuovo city/kitchen a Pordenone(che vuol dire ristorante, bistrot, steakhouse, hamburger, tutti shakerati assieme). Locale ben noto a chi ha seguito il programma Masterchef  perché in cucina lavora Jessica Rizzetto, operaia friulana della terza edizione. I costosi panini contano ingredienti deliziosi come insalata gentile, senape antica, formaggio montasio dop, 200 gr d’hamburger d’anatra alla griglia, crescenza, formaggio fresco, maionese alla soya, pane artigianale.

Il listino prezzi conta il panico classic (250 grammi di scottona a 9,90€), il Duka (200 grammi di hamburger d’anatra, con scaloppina di foie gras e montasio a 15,90€) e il più il vegetariano De-light (hamburger di ceci, pomodori infornati, rucola, provola affumicata e robiola fresca, mayonese di casa e Montasio a fette a 10,90€).

Altro hamburger da record è l’I’m rich, con manzo wagyu con oro 24kt, uova di quaglia con tartufo bianco, formaggio blu al Sauternes, mayonese al tartufo nero, radicchietto fresco, caviale e panna acida. E a chi si sta chiedendo se risulti più indigesto il conto oppure il panino, resta sempre l’alternativa di un modesto Big Mac.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!