Iscriviti

È Gucci il marchio di lusso più desiderato al mondo

Durante l’ultimo trimestre 2018, Gucci si è confermato il marchio di lusso più ambito a livello internazionale. A decretarlo è stata la classifica stilata da Lyst, piattaforma che si occupa di ricerche di moda a livello globale.

Lusso
Pubblicato il 14 febbraio 2019, alle ore 18:04

Mi piace
12
0
È Gucci il marchio di lusso più desiderato al mondo

In fatto di lusso, sono tanti i brand che cercano di emergere per sovrastare la concorrenza. Ma sancire quale sia il marchio più desiderato a livello globale non è mai facile. A cercare di dare una risposta ci ha provato Lyst, motore di ricerca che permette di trovare i più ambiti prodotti alla moda presenti sul mercato.

La piattaforma si è occupata di stilare una classifica che ha tenuto conto dei dati raccolti nell’ultimo trimestre del 2018. La graduatoria si basa sulle risultanze delle ricerche di oltre cinque milioni di persone sparse per tutto il mondo, alle quali sono stati aggiunti gli acquisti online eseguiti sui siti e sui negozi digitali di 12mila designer.

Incrociando la mole di dati raccolta, si è scoperto che a svettare è stato Gucci. Il brand di lusso fiorentino spodesta Off-White, altra azienda italiana che perde così la prima posizione acquisita durante il trimestre precedente. Ad impressionare è il notevole interesse verso il marchio a strisce verdi-rosso-verdi. Emerge infatti che nel periodo compreso tra ottobre e dicembre 2018, non meno di sei milioni di persone hanno cercato una borsa, una cintura o degli occhiali con la doppia G.

Non sorprende quindi che la Soho Disco, la borsa di casa Gucci, risulti l’oggetto di lusso più desiderato dal pubblico femminile, a cui fa seguito la cintura sempre dello stesso marchio. Per comprendere la portata del fenomeno Gucci è sufficiente considerare che gli ordini di questi due oggetti del desiderio hanno doppiato gli acquisti riconducibili agli altri otto presenti nella top ten.

Sul più basso gradino del podio troviamo invece Balenciaga, che rispetto al trimestre precedente riesce a rimanere stabile in terza posizione. La maison fondata in Spagna nel 1917 deve molto di questo risultato ad una testimonial d’eccezione. Parliamo ovviamente di Michelle Obama, che in occasione del tour promozionale del suo libro “Becoming”, ha sfoggiato un look davvero eccentrico.

Oltre ad un vestito completamente giallo, l’ex first lady ha indossato anche dei vistosissimi cuissardes glitterati, che hanno lasciato senza parole persino la sua intervistatrice Sarah Jessica Parker, indiscussa protagonista di “Sex and the city”, una delle serie più iconiche e fashion della storia della televisione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - È indiscutibile che molti luxury brand come Gucci abbiano in sé una notevole capacità attrattiva. Inoltre, per comprendere quanto un marchio sia richiesto dal pubblico, è sufficiente andare a considerare il numero di prodotti contraffatti presenti sul mercato. Sotto questo punto di vista, i tarocchi di Gucci sono all’ordine del giorno, essendo molto facili da trovare in ogni angolo delle più grandi città.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!