Iscriviti

Con 45 milioni di dollari si potrà comprare quella che fu la prima villa di Trump

Negli Stati Uniti è stata messa in vendita quella che fu la prima villa di Trump. Acquistata dal magnate all’età di 35 anni, la magione in stile coloniale offre 1.800 metri quadrati di puro lusso e confort.

Lusso
Pubblicato il 23 aprile 2018, alle ore 22:39

Mi piace
17
1
Con 45 milioni di dollari si potrà comprare quella che fu la prima villa di Trump

Per chi avesse voglia di cambiare casa, c’è un’opzione che non andrà assolutamente sottovalutata.
Sul sito toptenrealestatedeals.com è stato pubblicato l’annuncio di una vendita davvero esclusiva: parliamo della prima villa acquistata all’età di 35 anni dall’attuale Presidente degli Stati Uniti. Sì, avete capito bene, parliamo proprio dell’immensa dimora comprata negli anni ’80 da The Donald. Peccato solo per un piccolo particolare: per andare a firmare dal notaio sarà necessario portare con sé 45 milioni di dollari.

Sita nel Connecticut, nel bel mezzo del verde della penisola di Greenwich, l’enorme villa dista solamente 30 km da Manhattan. Ma oltre ad essere un buon affare immobiliare, farà sicuramente al caso dei fan del 45esimo presidente degli Stati Uniti d’America.

In perfetto stile coloniale, la magione conta una superficie di 1.800 metri quadrati in cui spiccano ben otto camere da letto e tredici bagni. Ma è solo l’inizio. La dimora degna di un re comprende anche una sala cinematografica, cortili interni, ampi terrazzi, tre appartamenti per lo staff, un putting green per giocare a golf, un campo da tennis, la sauna, un centro benessere, una suite per gli ospiti e un molo per ormeggiare la propria barca.

Donald Trump non ebbe però modo di servirsene più di tanto. Nel 1991 come conseguenza del divorzio fu costretto a cederla alla ex moglie Ivana, che insoddisfatta dei confort a disposizione, decise di renderla ancora più lussuosa. Per i lavori di sistemazione non lesinò l’uso di pesanti laminature d’oro, elementi ancora oggi visibili all’interno dell’immensa struttura. Una volta concluso il maquillage della villa, Ivana la mise in vendita agli attuali proprietari.

Costoro dopo aver ulteriormente investito nella struttura, nel 2010 l’hanno a loro volta messa in vendita al prezzo di partenza di 50 milioni di dollari. Niente male se si tiene conto che l’attuale inquilino della Casa Bianca l’aveva acquistata per “soli” 4 milioni di dollari. Ciononostante la vendita non ha mai avuto luogo. Per questo motivo nel 2016 si è deciso di scendere di prezzo: l’offerta è stata così ribassata a 45 milioni di dollari. Ma anche così niente da fare: l’annuncio è stato dunque cancellato dal sito, dove ora però ritorna, forte dell’immagine di successo di Donald Trump. E i venditori incrociano le dita, sperando che questa sia la volta buona per arrivare all’happy end.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - La prima villa dell’attuale Presidente degli Stati Uniti è uno di quegli oggetti del desiderio che farà al caso dei facoltosi fan del tycoon, vogliosi di raccontare il brivido di abitare nella stessa casa che anni fa fu di Trump. Più che una villa sembra però una piccola città: al suo interno non manca davvero niente. Del resto quando di parla di Trump e della sua ex moglie Ivana, il lusso non può che essere ostentato all’ennesima potenza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!