Iscriviti

Netflix in cerca di nuovi traduttori, 500 dollari a puntata

Netflix è alla ricerca di nuovi doppiatori per le numerose serie televisive da tradurre dall'inglese all'italiano. Ecco come candidarsi per questo posto di lavoro.

Lavoro
Pubblicato il 7 aprile 2017, alle ore 14:19

Mi piace
16
1
Netflix in cerca di nuovi traduttori, 500 dollari a puntata
Pubblicità

La nuova piattaforma di Netflix, HERMES, è stata lanciata proprio per il reclutamento di personale da utilizzare nella traduzione dall’inglese all’italiano dei nuovi contenuti comprati e prodotti proprio da Netflix.

Chiunque conosca davvero bene la lingua inglese può candidarsi per poter essere assunto in Netflix, pronti a pagare 12 dollari per ogni minuto di doppiaggio.

Come candidarsi per il ruolo di doppiatore in Netflix

La candidatura è oltremodo semplice, poichè vi basterà entrare nella nuova piattaforma HERMES, aperta proprio da Netflix, e registrarsi. Ovviamente l’azienda pone dei limiti per la candidatura, come la padronanza ottima della lingua inglese, e la capacità di tradurre in italiano le espressioni idiomatiche anglofone. Oltre a questo, è richiesta anche la capacità di realizzare i sottotitoli accettabili da un punto di vista tecnico.

Per concludere, ma non di certo meno complicato, Netflix richiede di effettuare la traduzione di due filmati, in un tempo previsto di massimo un’ora e mezza; prova che verrà valutata dallo staff tramite un punteggio che non potrà essere inferiore a 80/100 punti.

Potrà sembrare anche una candidatura dura, ma perfetta per poter avere tra le mani solo le persone davvero interessate e che rientrano nei canoni richiesti, evitando così quei colloqui inutili su eventuali esperienze lavorative passate o le lunghe selezioni che portano solo a rimanere per troppo tempo con la speranza di essere scelti.

Chi riuscirà a passare la selezione ottenendo un punteggio di 80 o più punti, entrerà a far parte della squadra di Netflix, con la possibilità di doppiare da casa e ottenere quei 12 dollari a minuto di doppiaggio, che in media a potrebero arrivare a 500 dollari per puntata di una serie televisiva.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Senza dubbio un'occasione davvero imperdibile per i fanatici di doppiaggio, cinema e serie tv. Ecco perchè Netflix si continua a confermare il futuro del mondo delle serie tv, ed ora anche del lavoro per i giovani, comprando le web series create da giovanissimi, e ora dando la possibilità a chiunque di trovare un impiego lavorativo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!