Iscriviti

Leroy Merlin: offerte di lavoro per 700 posti, ecco le figure richieste

Leroy Merlin aprirà nuovi punti vendita in Toscana e saranno richieste diverse figure professionali. Ecco le ultime novità che riguardano il famoso centro commerciale del fai da te.

Lavoro
Pubblicato il 26 dicembre 2018, alle ore 21:24

Mi piace
5
0
Leroy Merlin: offerte di lavoro per 700 posti, ecco le figure richieste

Leroy Merlin è la catena di negozi sparsi in tutta Italia che riguardano il fai da te e precisamente in Toscana saranno aperti nuovi punti vendita con conseguente possibilità di inviare le candidature per un posto di lavoro. Il nuovo piano di sviluppo della ditta prevede l’assunzione di circa 700 nuovi dipendenti.

L’azienda è in fase di sviluppo in Italia e l’investimento di 120 milioni di euro consentirà di aprire nuovi negozi entro i prossimi tre anni. Nello specifico i comuni coinvolti dall’apertura del centro commerciale saranno Campi Bisenzio, Lucca, Massa e Pistoia. Leroy Merlin esiste in Italia dal 1996, ma è di origini francesi e al momento i dipendenti sono 6800 e i punti vendita ufficialmente aperti sono 48.

Come inviare le candidature per Leroy Merlin

Alcuni punti vendita avranno delle estensioni che vanno dai 5 agli 8 mila metri quadri, mentre quello di Campi Bisanzio, coprirà addirittura un’area pari a 80 mila metri quadrati. Sono in progetto anche gli ampliamenti delle sedi già esistenti a Livorno e in altre località. Le figure richieste in Toscana saranno venditori, responsabili di negozio, capi di settore, arredatori, ma non solo: ci sarà un’apposita fase dell’assunzione che riguarda i giovani da inserire come apprendisti o addirittura studenti.

Per inviare le candidature è necessario recarsi sul sito internet ufficiale di Leroy Merlin e cliccare sulla sezione “Lavora con noi“. A quel punto basta andare a verificare le posizioni aperte e inviare la propria candidatura online compilando l’apposito form e mandando il proprio curriculum vitae in pdf.

Nonostante al momento non siano aperte le candidature per i nuovi punti vendita in Toscana, in quanto non ancora costruiti, vi sono già posti disponibili in altre località altrettanto importanti. Il piano di assunzioni è a sua volta incluso in una strategia che dovrebbe portare all’apertura di 15 punti vendita in totale per un numero di assunzioni equivalente a 2mila persone.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Un'altra opportunità di trovare lavoro che andrebbe colta al volo. Sarà possibile ricoprire diversi ruoli all'interno dei punti vendita e sarà un'occasione ghiotta per chi non riesce a trovare lavoro, dal momento che si tratterà di uno stipendio a tempo indeterminato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!