Iscriviti

Eboli: concorso per educatore di asilo nido, candidature entro il 23 giugno

Il Comune di Eboli ricerca, tramite concorso pubblico, due figure professionali da inserire con la mansione di educatore professionale. Il contratto offerto è a tempo determinato.

Lavoro
Pubblicato il 25 maggio 2019, alle ore 20:36

Mi piace
7
0
Eboli: concorso per educatore di asilo nido, candidature entro il 23 giugno

Il Comune di Eboli ha indetto un bando di concorso pubblico per assumere due figure professionali da inserire con la mansione di educatori di asilo nido presso il Comune di Eboli. Il contratto di lavoro è da intendersi a tempo determinato. Le candidature devono pervenire presso il Comune di Eboli entro il 23 giugno 2019.

Gli aspiranti candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti: essere maggiorenni; essere cittadini italiani o appartenere ad uno degli Stati membri; godere dei propri diritti civili e politici; essere in possesso dell’idoneità psicofisica per la professione per la quale si concorre; non avere riportato condanne penali; non essere stati destituiti da pubblico impiego; essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: laurea in scienze dell’educazione, laurea in scienze della formazione, laurea di assistente sociale, diploma di puericultrice o diploma d’istituto magistrale.

La candidatura deve essere inviata redatta in carta semplice secondo lo schema allegato al bando sul sito del Comune di Eboli. I candidati potranno fare pervenire la propria domanda secondo le seguenti modalità: consegna a mano presso il protocollo generale del comune o spedita tramite servizio postale o posta elettronica certificata. Alla domanda andranno allegati i seguenti documenti: la ricevuta originale del pagamento della tassa di concorso; la fotocopia del documento di identità in corso di validità; il curriculum vitae e i titoli posseduti.

Le prove d’esame del concorso saranno due: una scritta e una orale. il punteggio massimo per ogni prova di 30 punti e ognuna delle due si considera superata al raggiungimento di almeno 21/30. La prova scritta consisterà nel redarre un elaborato e tra le materie d’esame figurano le seguenti: affettività figura di riferimento e costruzione delle relazioni tra adulti e bambini; attività ludiche nel nido d’infanzia, imparare al nido dimensioni cognitive linguistiche e relazionali del percorso di crescita del bambino.

La prova orale sarà incentrata sulle materie oggetto della prova scritta, nonché su elimenti di diritto amministrativo. Ulteriori abilità che la Commissione esaminatrice si assicurerà che il candidato possieda sono: competenze sufficienti atte a consentire allo stesso l’uso delle principali strumentazioni informatiche e una buona conoscenza della lingua inglese.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Samanta Scherini

Samanta Scherini - L'offerta di lavoro promossa dal Comune di Eboli, riservata ai vincitori del concorso ad essa correlato, è una buona opportunità sia per chi non ha mai lavorato, sia per chi desidera trovare un impiego dopo un periodo di inattività. La proposta è rivolta a chi è in possesso di un titolo di studio affine a svolgere la mansione di educatore professionale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!