Iscriviti

Amazon verso nuove assunzioni: 3mila nuovi posti di lavoro a Fiumicino con una nuova apertura

Il gigante del web Amazon continua a investire in Italia. Il nuovo centro in apertura a Fiumicino garantirà fino a 3mila posti di lavoro tra assunzioni dirette e nuove posizioni nell’indotto.

Lavoro
Pubblicato il 26 febbraio 2021, alle ore 11:19

Mi piace
2
0
Amazon verso nuove assunzioni: 3mila nuovi posti di lavoro a Fiumicino con una nuova apertura

Amazon si prepara ad aprire un nuovo centro nel Lazio. Una situazione che decreta l’interesse di lungo termine del portale di e-commerce nel nostro Paese, ma che fa ben sperare anche per i possibili risvolti di natura occupazionale. L’investimento in fase di ultimazione a Fiumicino potrebbe infatti garantire fino a 3mila posti di lavoro considerando gli inserimenti diretti e le nuove posizioni che si creeranno all’interno dell’indotto.

Secondo quanto riferito dall’azienda, la nuova struttura disporrà di circa 80mila metri quadri e consentirà di agevolare le spedizioni relative agli acquisti in tutta la regione, velocizzando al contempo le consegne. All’interno dell’area oggetto di intervento sarà inoltre realizzato un parco e un ampio lotto di parcheggi.

Le ricadute occupazionali della nuova apertura di Amazon

Dal punto di vista pratico e delle ricadute occupazionali, il nuovo polo porterà a circa 2mila assunzioni dirette da parte di Amazon. Altri inserimenti lavorativi saranno resi possibili in via indiretta, grazie ai fornitori che opereranno per rifornire il centro. In questo modo, si arriverà a impegnare ulteriori 1000 persone.

Non è quindi un caso che il sindaco di Fiumicino abbia commentato con favore l’iniziativa, parlando di un’opportunità unica per il territorio. La stessa amministrazione comunale ha stretto poi un accordo con il leader di settore americano al fine di ricorrere alla manodopera locale in via prioritaria.

Nello specifico delle figure ricercate, ci sono operatori di magazzino, autisti, addetti alle consegne ma anche impiegati che dovranno occuparsi delle questioni amministrative e burocratiche legate alle spedizioni. Per candidarsi è necessario utilizzare l’apposita pagina “Jobs” disponibile sul sito Amazon, anche se le assunzioni saranno graduali e dovrebbero completarsi nell’arco del prossimo biennio. Nella sezione carriera del portale sarà possibile inserire il curriculum e trovare le informazioni e visionare le istruzioni relative all’iter di selezione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Stefano Calicchio

Stefano Calicchio - La creazione di nuovi posti di lavoro va sempre accolta con favore. In questo senso, l’annuncio di Amazon è da considerarsi certamente come interessante sia per le prospettive di impiego, sia per il fatto che arriva in un momento delicato e difficile per l’economia. La crisi dettata dal coronavirus ha infatti portato a pesanti conseguenze sul mercato del lavoro. L’annuncio di 3mila nuove assunzioni può essere quindi visto come un segnale positivo durante un momento così difficile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!