Iscriviti

TFA sostegno, attribuisce 19 punti nel concorso ordinario

La specializzazione sul sostegno conseguita tramite il Tirocinio Formativo Attivo darà diritto a 19 punti. Pertanto gli aspiranti docenti ai posti di sostegno potranno vedersi attribuire in sede di concorso un punteggio massimo di 34 punti.

Scuola e Istruzione
Pubblicato il 27 febbraio 2019, alle ore 22:21

Mi piace
15
0
TFA sostegno, attribuisce 19 punti nel concorso ordinario

Il Concorso Ordinario per la Scuola dell’infanzia e primaria dovrebbe essere bandito nei prossimi mesi; al momento si sa che il Miur ha sottoposto la bozza del decreto che lo disciplinerà al vaglio del Consiglio superiore della pubblica istruzione (CSPI). Al Concorso Ordinario potranno partecipare i diplomati magistrali, i diplomati a indirizzo linguistico e i laureati in Scienze della Formazione.

È utile precisare che l’accesso al concorso sui posti di sostegno sarà riservato agli aspiranti docenti in possesso della specializzazione. Vediamo nel dettaglio i punti attribuibili ai docenti in possesso della sola abilitazione e del tirocinio formativo attivo sul sostegno (TFA). Gli aspiranti docenti che sono in possesso del tirocinio formativo attivo sul sostegno potranno beneficiare in sede di concorso di un punteggio aggiuntivo di 19 punti.

Il punteggio aggiuntivo verrà attribuito a ciascuna delle relative procedure concorsuali (i 19 punti non andranno attribuiti agli aspiranti docenti in possesso dell’abilitazione conseguita con il concorso del 2000). Agli aspiranti docenti in possesso della sola abilitazione spetterà un punteggio calcolato in base alla votazione conseguita espressa in centesimi; nel caso il voto dell’abilitazione non sia espressa in centesimi, ma ad esempio come giudizio scritto, si attribuirà un punteggio pari a 4,68 punti.

In altre parole, un candidato che ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento tramite un percorso non selettivo avrà come punteggio soltanto il voto rapportato a cento. Invece i candidati che, oltre all’abilitazione, avranno conseguito un percorso selettivo sul sostegno (ad esempio il TFA), vedranno aggiunti 19 punti al proprio punteggio.

Pertanto, gli aspiranti docenti sui posti di sostegno potranno vedersi attribuire in sede di concorso un punteggio massimo di 34 punti, così suddivisi: un massimo di 15 punti se il candidato ha conseguito il voto di 100 alla specializzazione (se il voto della specializzazione è minore o uguale a 75, il punteggio da attribuire è 0 punti), 19 punti nel caso l’abilitazione sia stata conseguita tramite un unico percorso, come il tirocinio formativo attivo sul sostegno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - Va precisato che il titolo di specializzazione Tirocinio Formativo Attivo permette di insegnare su posto di sostegno, con l'inserimento all'apertura delle graduatorie di terza fascia di istituto negli elenchi di sostegno correlati (non permette di accedere alla seconda fascia). La prima prova del test di accesso per infanzia e primaria si terrà il 28 marzo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!