Iscriviti

Scuola: ponte di undici giorni, ma non per tutti

Ogni regione all'inizio dell'anno ha dettato il proprio calendario. Molte hanno scelto di fare ponte da Pasqua fino al 25 aprile, altre hanno optato per un super ponte con ben undici giorni di vacanza.

Scuola e Istruzione
Pubblicato il 9 aprile 2019, alle ore 23:28

Mi piace
10
0
Scuola: ponte di undici giorni, ma non per tutti

La prossima settimana iniziano le vacanze di Pasqua, che come di consueto si prolungano, in base alla scelta della regione di appartenenza, fino a qualche giorno dopo la domenica di Resurrezione. Quest’anno ci sono delle novità riguardanti questo periodo di vacanza.

La Pasqua, in questo 2019, cade il 21 aprile, molto vicina dunque al 25, festa della Liberazione, tanto che molti istituti scolastici terranno chiuse le porte e prolungheranno le vacanze fino a questa data, come stabilito dalla propria regione.

Il doppio ponte

Guardando il calendario ci rendiamo conto che per molti studenti le vacanze inizieranno giovedì 18 aprile e comprenderanno il 21 aprile, giorno di Pasqua e il 22, Lunedì dell’Angelo. Solo alcuni Istituti riapriranno i battenti il 23 aprile, molti invece quelli che prolungheranno le vacanze fino al 24 aprile, un ponte che li porterà alla festa nazionale del 25 aprile. A conti fatti, per questi fortunati i giorni di vacanza sono 8. Ma non è finita qui.

La Festa della Liberazione cade di giovedì e molti Istituti scolastici hanno adottato la scelta del super ponte tenendo chiuse le scuole per tutto il fine settimana, fino a domenica 28 aprile. Undici giorni di vacanza, in questo periodo, sono molto rari, ma quest’anno le feste sul calendario cadono in modo piuttosto favorevole.

In Campania e in provincia di Trento, per fare degli esempi, le scuole resteranno chiuse fino al 27 aprile, mentre in Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Marche, Umbria, Molise e Sicilia le vacanze di Pasqua dureranno fino al 25 aprile. Più rigide le regioni Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Puglia, Sardegna e Toscana che non hanno previsto ponti.

Resta la regola che gli istituti possono scegliere fino a tre giorni di chiusura della scuola nel corso dell’anno, scelta che alcuni hanno fatto per prolungare le vacanze pasquali fino al 28 aprile. Vacanze corte o ponti lunghi, tutti gli studenti e il personale scolastico, inoltre, resteranno a casa il primo maggio per la festa dei lavoratori.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Un ponte lungo a fine anno crea l'idea di essere ormai in vacanza. Speriamo che questo non incida sulla voglia di studiare e applicarsi al rientro, vanificando l'impegno di un anno. Certamente la vacanza dà a tutti un sollievo che rigenera, motivo per credere che faccia bene: benvenuta "Pasqua alta"!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!