Iscriviti

Neoassunti, piattaforma Indire e Bilancio delle Competenze Iniziali

Il Bilancio delle Competenze Iniziali sarà uno dei primi documenti da compilare al momento dell'apertura della piattaforma Indire dedicata ai neoassunti.

Scuola e Istruzione
Pubblicato il 17 novembre 2018, alle ore 21:12

Mi piace
6
0
Neoassunti, piattaforma Indire e Bilancio delle Competenze Iniziali

Mancano ormai pochi giorni all’apertura della piattaforma online Indire dedicata ai neoassunti, la quale con molta probabilità aprirà il prossimo lunedì 19 novembre dando il via alla formazione online dei docenti neoassunti per il corrente anno scolastico 2018/2019.

Uno dei primi documenti che andranno compilati al suo interno sarà il Bilancio delle Competenze Iniziali, ovvero il riepilogo delle competenze possedute nella fase d’inizio del proprio lavoro, che dovrà permettere di individuare nuovi percorsi di sviluppo, di progettare o riprogettare il percorso professionale. Vediamo nel dettaglio a cosa serve tale documento.

Il Bilancio Iniziale delle Competenze servirà a far mediare il docente neoassunto sulle competenze in suo possesso, ma anche e soprattutto sulle competenze che dovrebbe sviluppare, al fine di migliorare la sua professionalità. Inoltre va precisato che nella fase finale i docenti dovranno redigere anche il bilancio finale, che servirà al docente per capire se durante l’anno le proprie capacità si sono evolute e se ne ha acquisito anche altre che non erano espressamente previste nel bilancio iniziale.

La compilazione del Bilancio delle Competenze Iniziali prevede tre distinte aree che nel complesso caratterizzano la professione di docente ovvero:

  • Area dedicata alle capacità in materia didattica;
  • Area dedicata al contributo nella progettazione e gestione della scuola;
  • Area dedicata alla professionalità.

Per ogni area andranno individuati dei descrittori delle competenze e, con l’aiuto delle domande a fianco, andrà elaborato un testo di un massimo di 2.000 battute.

Infine va precisato che i bilanci delle competenze iniziali e finali non sono valutabili, per cui non ci sarà alcun punteggio, né questi influiranno sulla carriera del docente, ma è semplicemente un modo per accompagnare il neoassunto in un percorso di autovalutazione, che lo porterà a migliorare la propria professionalità di docente.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - Il Bilancio delle Competenze resta il documento più importante da compilare per quando concerne la formazione online sulla piattaforma dedicata dell'Indire. E' consigliabile far emergere non solo i punti di forza ma soprattutto i punti di debolezza, che dovranno essere potenziati e quindi superati ed arricchiti di nuove pratiche.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!