Iscriviti

Legge di Bilancio, scuola: assunzioni Ata e Docenti, concorsi e abolizione Fit

Le assunzioni previste nella scuola, dai docenti agli Ata ed i prossimi concorsi. Al momento sono attive le domande per DSGA e si attende la prova orale del concorso straordinario infanzia e primaria.

Scuola e Istruzione
Pubblicato il 4 gennaio 2019, alle ore 12:14

Mi piace
12
0
Legge di Bilancio, scuola: assunzioni Ata e Docenti, concorsi e abolizione Fit

La Legge di Bilancio 2019 è stata approvata, con 313 voti favorevoli e 70 contrari; per la scuola sono state stanziate risorse per l’assunzione straordinaria di insegnanti e ATA. Nello specifico la Legge di Bilancio, a partire dal 2020, blocca l’affidamento delle pulizie delle scuole a ditte esterne, prevedendo un ritorno della pulizia degli edifici scolastici ai collaboratori scolastici. Il governo ha infatti stanziato le risorse per stabilizzare circa 12.000 collaboratori scolastici.Vediamo nel dettaglio maggiori informazioni sulle assunzioni Ata e docenti.

Stando a quanto disposto in manovra i posti precedentemente accantonati, pari a 11.552 secondo le tabelle sugli organici a.s. 2018/19, dovrebbero ritornare di nuovo ad essere disponibili. Al concorso per la selezione di collaboratori scolastici potranno partecipare coloro i quali sono stati impegnati, in qualità di dipendenti a tempo indeterminato di imprese di pulizia, nelle istituzioni scolastiche ed educative statali da almeno 10 anni.

L’impiego lavorativo potrà essere anche in maniera non continuativa, sebbene dovrà esser incluso nell’anno lavorativo il periodo riferito al corrente anno, ovvero 2018/2019. Al momento sul concorso che sarà bandito non si conosce altro. La legge prevede l’incremento dell’organico del personale docente dei licei musicali pari a 400 posti.

Inoltre, si provvederà ad assumere oltre 290 educatori a decorrere dal prossimo anno scolastico 2019/2020. Intanto si attende la prova orale del concorso straordinario previsto per il reclutamento a tempo indeterminato dei docenti della scuola dell’infanzia e primaria.

Un importante novità disposta nella Legge di Bilancio è l’abolizione del percorso formativo iniziale, ovvero il Fit. Esso sarà sostituito con un anno di prova iniziale, che in caso di esito positivo vedrà riconosciuta la conferma in ruolo del docente, mentre in caso di esito sfavorevole del colloquio finale, l’anno di prova potrà essere ripetuto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - Ricordiamo che per la scuola dell’infanzia e primaria si attende il concorso ordinario per 10.183 posti; inoltre, si attende il nuovo concorso per la scuola secondaria di primo e secondo grado. Infine, in questi giorni si sta procedendo alla compilazione delle domande per il concorso per DSGA, bandito il 28 dicembre 2018.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!