Iscriviti

Graduatorie ATA: aggiornamento nel 2021, possibilità di conseguire ulteriori titoli

Il prossimo anno 2021 saranno riaperte le graduatorie Ata terza fascia, ovvero sarà possibile aggiornare il punteggio ed effettuare nuovi inserimenti.

Scuola e Istruzione
Pubblicato il 8 ottobre 2020, alle ore 23:58

Mi piace
9
0
Graduatorie ATA: aggiornamento nel 2021, possibilità di conseguire ulteriori titoli

Il prossimo anno saranno riaperte le graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia del personale ATA (ovvero per il personale assistente amministrativo, tecnico e collaboratore scolastico). La riapertura delle graduatorie permetterà a chi non è stato mai iscritto di potersi inserire. Invece chi risulta essere già inserito nelle graduatorie nello scorso triennio 2017/2021 avrà la possibilità di aggiornare il proprio punteggio.

I candidati potranno far valutare nuovi servizi (un anno di servizio intero equivale a 6 punti, un mese o frazione superiore a 15 giorni vale 0,5 punti) e titoli, se conseguiti. A titolo d’esempio, la qualifica di operatore socio sanitario (Oss ) vale un punto nella mansione di collaboratore scolastico). I corsi online di dattilografia varranno un punto nella mansione di assistente amministrativo. I titoli che danno punteggio sono offerti da enti accreditati dal Ministero dell’Istruzione.

Le figure professionali comprese nelle graduatorie di terza fascia del personale ATA riguardano i profili del personale Amministrativo, Tecnico e Ausiliario, ovvero: assistenti amministrativi e tecnici, addetti alle aziende agrarie, cuochi, infermieri, guardarobieri e collaboratori scolastici. In linee generali, per accedere ai differenti profili è necessario un diploma di Scuola superiore.

Nello specifico, per accedere alle graduatorie di collaboratore scolastico occorrerà essere in possesso di qualsiasi diploma di maturità o di un diploma di qualifica triennale professionale riconosciuto dalle Regioni o di un diploma di maestro d’arte o di scuola magistrale per l’infanzia. Per accedere alle graduatorie di assistente tecnico occorrerà essere in possesso di un diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale.

Inoltre i candidati in possesso di un diploma di qualifica professionale di operatore dei servizi di ristorazione potranno avere accesso alle graduatorie riferite ai cuochi. Infine, si ricorda che per essere inseriti nelle graduatorie di terza fascia ATA, e quindi essere convocati per le eventuali supplenze annuali o brevi, è necessario ripresentare la domanda. Dunque, non basta aver presentato domanda lo scorso triennio, ma occorrerà presentarla nuovamente il prossimo anno 2021. Le domande andranno presentate online tramite l’apposita sezione di Istanze Online.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - Personalmente credo che l'aggiornamento delle graduatorie ATA sia una valida opportunità per iniziare a lavorare nel mondo della scuola, anche se con contratti a tempo determinato e per sostituzioni di supplenze, ad esempio per malattia o maternità. Pertanto risulta importante conseguire nuovi titoli in vista dell'aggiornamento delle graduatorie. I corsi che danno punteggio devono essere svolti da enti accreditati del Miur.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!