Iscriviti

Domanda Ata: ultimi giorni per inviare l’istanza, dettagli accesso con Spid

Per le domande Ata, in modo particolare per i nuovi inserimenti è necessario avere lo Spid. L'accesso mediante lo Spid potrebbe essere più immediato, in quanto evita di recarsi a scuola.

Scuola e Istruzione
Pubblicato il 13 aprile 2021, alle ore 19:15

Mi piace
3
0
Domanda Ata: ultimi giorni per inviare l’istanza, dettagli accesso con Spid

Le domande per l’inserimento o l’aggiornamento delle graduatorie di circolo e d’istituto della terza fascia del personale Ata, potranno essere inoltrate telematicamente entro le ore 23:59 del giorno 22 aprile. Le domande vanno presentate mediante Istanza Online previo accesso con le proprie credenziali quali username e password o mediante le credenziali dello Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale). L’accesso mediante lo Spid potrebbe essere più immediato, in quanto evita di effettuare il riconoscimento con i propri documenti presso una istituzione scolastica.

La richiesta dello Spid può essere effettuata secondo uno dei provider accreditati indicati sul sito internet www.spid.gov.it (a titolo d’esempio, potrà essere richiesto presso un qualsiasi ufficio postale). I documenti necessari per richiedere lo Spid sono:un indirizzo e-mail;il numero di telefono del cellulare che si utilizza normalmente;un documento di identità valido (carta di identità, passaporto, patente)la tessera sanitaria con il codice fiscale.

La novità assoluta nella presentazione delle domande Ata 2021 (con validità per il prossimo triennio 2021-2023) prevede che la scelta delle scuole ove inviare la domanda avvia nello stesso momento nel quale si presenta l’istanza. Inoltre, per quest’anno si stima che saranno inviate un maggior numero di domande, rispetto allo scorso triennio (dove furono inoltrate quasi 2 milioni di domande). Infine, si precisa che la domanda risulta essere unica, sebbene, i candidati potranno presentare domanda per più profili a seconda del diploma di maturità o qualifica professionale in proprio possesso.

I profili d’inserimento risultano essere i seguenti: assistente amministrativo, collaboratore scolastico presente in tutte le scuole, Collaboratore scolastico addetto all’azienda agraria , Assistente Tecnico, Cuoco, previsto solo per nei convitti/educandati, Infermiere, previsto solo nei convitti/educandati, Guardarobiere, previsto solo nei convitti/educandati.

In altre parole, sarà possibile inserirsi per più profili professionali, purché si è in possesso del titolo di accesso (diploma di maturità o qualifica professionale riconosciuta dalla Regione).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - Credo che sia un'opportunità di lavoro da non perdere, pertanto è consigliabile presentare la domanda. Una precisazione, invece, va fatta per il titolo della laurea che, in linee generali, non è un titolo di accesso. Ad ogni modo, il possesso della laurea attribuisce ulteriori due punti nella graduatoria del personale Ata. Il punteggio di ogni candidato sarà reso noto quando saranno pubblicate le graduatorie.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!