Iscriviti

Concorso Dsga, preparazione per la prova preselettiva

La prova preselettiva, come previsto dal bando, sarà computer-based e unica per tutto il territorio nazionale. I candidati dovranno rispondere nel tempo massimo di 100 minuti a 60 domande.

Scuola e Istruzione
Pubblicato il 5 aprile 2019, alle ore 13:08

Mi piace
8
0
Concorso Dsga, preparazione per la prova preselettiva

La prova preselettiva del Concorso Dsga per la selezione di 2004 direttori dei servizi generali e amministrativi, salvo ulteriori cambiamenti, si svolgerà nei giorni di martedì 11, mercoledì 12 e giovedì 13 giugno 2019. I candidati che hanno presentato domanda d’iscrizione al Concorso Dsga riceveranno comunicazione, almeno quindici giorni prima dello svolgimento della prova, sulla data e la sede di svolgimento all’indirizzo email indicato nella fase di domanda.

Inoltre, sarà pubblicato un avviso sul sito internet del Ministero e sugli USR competenti. Vediamo nel dettaglio quali sono le materie da studiare per poter superare il test preselettivo di 60 domande con quattro opzioni di risposta.

Prima dell’uscita della banca dati dei 4.000 quesiti da cui verranno estratte le domande che saranno proposte ai candidati durante la prova preselettiva, è preferibile studiare un manuale che racchiuda tutte le materie oggetto della prova, magari indirizzandosi su un volume che comprende oltre 1100 quiz a risposta multipla di varia difficoltà e tutti commentati, costruiti sulla falsariga di quelli ufficiali utilizzati in altri concorsi organizzati dal MIUR.

La banca dati delle prove verrà pubblicata almeno 20 giorni della prova pre selettiva. La prova avrà una durata massima di 100 minuti, al termine dei quali il sistema interrompe la procedura acquisendo le risposte fornite (prima dello scadere del termine ultimo il candidato può correggere le risposte già date). Per le risposte non date o errate sarà attribuito un punteggio pari a zero punti, invece, per le risposte corrette sarà attribuito un punteggio pari ad un punto.

Il numero degli ammessi alla prova scritta del concorso DSGA sarà di circa 6.012 candidati (il triplo dei posti messi a bando). Le materie da studiare riguardano le differenti branche del diritto, civile, costituzionale, del lavoro e penale, l’ordinamento e la gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e la contabilità pubblica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - Ricordiamo che i candidati che supereranno la prova preselettiva avranno accesso alle due prove scritte: la prima consisterà in un test contenente sei domande, mentre la seconda avrà, invece, carattere pratico; la fase concorsuale si concluderà con una prova orale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!