Iscriviti

Concorso CPI regione Campania: pubblicate batterie quiz

Sul sito della Regione Campania sono disponibili le due banche dati relative alle prove preselettive per le categorie C e D.

Scuola e Istruzione
Pubblicato il 10 febbraio 2020, alle ore 03:34

Mi piace
9
0
Concorso CPI regione Campania: pubblicate batterie quiz

Il 7 febbraio, sul sito internet della Regione Campania, sono state pubblicate le due banche dati relative alle prove preselettive del Concorso centri per l’impiego della regione Campania. La prima batteria di quiz riguarda la categoria C, la seconda la categoria D. I quiz totali proposti sono pari a 5000.

Essi sono identificati da un numero progressivo, per ogni quiz sono riportate tre alternative di risposta (A, B, C). La batteria di quiz sarà disponibile sino al giorno precedente la data della prova preselettiva. La prova preselettiva sarà computer-based. Il test proposto, differenziato per ogni candidato, sarà composto da 60 domande a risposta multipla.

La pubblicazione ufficiale del calendario e il luogo di svolgimento della prova saranno comunicati sul sito della Regione Campania, almeno quindici giorni prima del suo svolgimento. I candidati dovranno presentarsi, nella sede della prova con un documento valido di riconoscimento e la ricevuta d’iscrizione al concorso. Coloro i quali risulteranno assenti nel giorno della prova saranno esclusi dalla procedura concorsuale.

La prova preselettiva sarà superata da un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso, a cui andrà aggiunto il numero dei candidati collocatisi ex-aequo. Pertanto non è previsto un punteggio minimo per superare la prova preselettiva; per ogni risposta corretta sarà attribuito un punto, zero punti per le risposte mancanti e, inoltre, sarà attribuito un “malus di meno  0,33 punti, per le risposte errate.

I candidati che supereranno la prova preselettiva saranno ammessi alla prova scritta, che consisterà in un test composto da quesiti a risposta multipla, riferiti al profilo professionale per cui si concorrere alla procedura concorsuale. L’ultima prova prevista sarà il colloquio orale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Perna

Caterina Perna - I centri per l'impiego necessitano di nuovo personale, in quanto non sono più i vecchi uffici di collocamento. Non si tratta solo di incrociare domanda e offerta. Essi dovrebbero aumentare l'occupabilità degli utenti con politiche attive, come l'orientamento o la certificazione di competenze. Un lavoro delicatissimo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!