Iscriviti

XMG Fusion 15: a IFA 2019 il gaming notebook outsider che non ti aspetti

A IFA 2019, tra i tanti stand, qualche lieta sorpresa non manca, in particolar modo per i cacciatori di hardware da gaming, che troveranno soddisfazione anche nell'ultrabook tedesco XMG Fusion 15, in arrivo anche in Italia dalla metà del mese.

Hi-Tech
Pubblicato il 9 settembre 2019, alle ore 19:54

Mi piace
8
0
XMG Fusion 15: a IFA 2019 il gaming notebook outsider che non ti aspetti

A IFA 2019, tra la taiwanese Acer e l’americana Razer, veri e propri colossi dell’informatica peri il gaming, non sono mancati degli outsider, piuttosto promettenti, come la teutonica Schenker che, “giocando” in casa, ha esibito il nuovo ultrabook per il video-intrattenimento (anche creativo) XMG Fusion 15, accreditato di 10 ore di autonomia dopo un singolo ciclo di ricarica.

Quest’ultimo, pur pensato per i videogamers più accaniti, ha un aspetto insolitamente sobrio, cui le uniche deroghe sono rappresentate da una striscia a LED, poco sotto il touchpad, preciso e con rivestimento in vetro, e dalla retroilluminazione RGB della tastiera, con keycaps concavi, di tipo ottico-meccanico, diffusa solitamente con i computer fissi, ma quasi introvabile se già integrata in quelli portatili.

Il display del Fusion 15 presente a IFA 2019 è costituito da un pannello da 15.6 pollici, con risoluzione FullHD, ottima copertura cromatica (90% sulla scala sRGB), tecnologia di visione angolare IPS, ad hoc provvisto con refresh rate da 144 Hz.

Di fronte, sotto la summenzionata tastiera (il cui layout italiano può essere inciso a laser), all’interno di un corpo macchina pesante poco meno di 2 kg (1.88, in parte giustificati dalla maxi batteria da 94 Wh, senza un eccessivo impatto sullo spessore, di soli 20 mm), il processore Intel Core i7-9750G, oltre alla scheda grafica integrata, può contare anche su GPU dedicate, a scelta tra le Nvidia RTX 2070 Max-Q o GTX 1660, mentre la RAM (di tipo DDR4) può assurgere alla capienza di 64 GB, e lo storage beneficia di una coppia di slot in cui inserire veloci hard disk a stato solido.

Ovviamente, come in tutti i dispositivi informatici a uso gaming, è stato attenzionato a dovere il problema del calore da smaltire, poi risolto tramite la collaborazione di Intel sul processore, e mediante l’impiego di una lega di magnesio quale materiale per realizzare il telaio (356 x 233 mm) del notebook.

Passando alle porte, attestata la RJ45 per la connessione (anche wireless, via modem AX200 per il Wi-Fi ax), non mancano un’uscita audio, un jack da 3.5 mm per le cuffie, una Thunderbolt 3, e un terzetto di USB 3.1 Type-A. Secondo quanto emerso in sede di fiera, il gaming notebook XMG Fusion 15 dovrebbe arrivare anche in Italia, ad un prezzo ancora ignoto, con spedizioni calendarizzate a principiare dalla metà del mese in corso (17 Settembre).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che l'XMG Fusion 15 di Shenker è davvero bello: adoro i gaming notebook sobri, perché è possibile usarli anche in ufficio, col vantaggio, però, che hanno performance fuori dal comune come potenza, velocità, reattività, dissipazione del calore, e silenziosità. Proprio per tali e tante virtù, non mi aspetto che questo modello sia proprio a buon mercato ma, considerando vantaggi e svantaggi, potrebbe senz'altro valere l'investimento.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!