Iscriviti

Ultrabook Asus ZenBook 14, presto anche con i processori AMD Ryzen

Senza troppo clamore, Asus ha abbracciato il trend dei processori AMD con schede grafiche Vega, e se n'è avvalsa per una particolare configurazione, presto in commercio, dei suoi nuovi ultrabook Asus ZenBook 14 UM433DA: ecco con quali specifiche differenziate.

Hi-Tech
Pubblicato il 19 agosto 2019, alle ore 17:06

Mi piace
7
0
Ultrabook Asus ZenBook 14, presto anche con i processori AMD Ryzen

Nel panorama dei processori, AMD ha riguadagnato a poco a poco posizioni, nei confronti della rivale Intel. È accaduto dapprima in ambito desktop con gli AMD Ryzen diventati molto competitivi dalla seconda generazione, realizzata a 7 nanometri, ed attualmente è la volta dell’ambito portable, con i Ryzen serie 3000 muniti di architettura Zen Plus e di scheda grafica Vega preferiti, per il loro basso valore di calore generato dal processore da dissipare (pari a 15 watt), persino nei sottilissimi ed iperleggeri ultrabook.

Non stupisce, quindi, che anche la taiwanese Asus abbia deciso di farvi ricorso per una nuova versione dei propri Asus ZenBook 14, scovati dal portale di informazione hi-tech Notebook Check.

Rispetto ai predecessori, i nuovi Asus ZenBook 14 (UM433DA) conservano alcune impostazioni di fondo: il display è sempre (per via delle esili cornici) un NanoEdge da 14.1 pollici, con risoluzione FullHD, ottimo angolo visuale (IPS, da 178°) ed eccellente copertura (al 100%) della gamma cromatica sRGB. Lo storage, SSD con interfaccia PCI Express, consente differenti scelte, con pezzature che partono da un minimo di 256 GB ed arrivano a un massimo di 1 TB

Ovviamente, non essendo un modello Intel based, sotto la tastiera retroilluminata con keycaps da 1.4 mm di corsa, non vi è la scheda grafica GeForce MX150/250 di Nvidia: i processori, questa una delle novità principali, sono i quadcore (rispettivamente con frequenze di clock massime da 3.7 e 4.0 GHz) AMD Ryzen 5 3500U e Ryzen 7 3700U, a 8 thread, di per sé accompagnati dalle GPU integrate, ma ugualmente valide, Vega 8 e Vega 10

Altra differenza interessante, che configura in senso un po’ più tradizionale i due nuovi ultrabook Asus, di cui magari potrebbero essere svelati prezzi e disponibilità ad IFA 2019, è rappresentata dall’assenza del display secondario ScreenPad (da tempo rinnovato), con il touchpad, del 32% più grande che in passato, capace comunque di fungere alla bisogna, grazie alla funzione NumberPad, da tastierino numerico dedicato. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da quel che leggo in giro, effettivamente sembrerebbe (in attesa di prove sul campo, il condizionale è d'obbligo) che i processori AMD Ryzen con GPU integrate Vega siano quasi più che una semplice alternativa alle soluzioni con processori Intel: nello specifico, ed è anche il caso dei presenti Asus ZenBook 14, le performance grafiche risulterebbero molto valide, pur senza una scheda grafica dedicata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!