Iscriviti

Ufficiali i notebook multi schermo (5 o 7) Aurora di Expanscape

Quando si è impegnati in lavori creativi, nel confrontare dati e fonti, uno schermo in più non fa mai male: figuriamoci 5 o 7, deve aver pensato la britannica Expanscape, che ha iniziato a parlare di prezzi a proposito dei suoi curiosi laptop Aurora 5 e 7.

Hi-Tech
Pubblicato il 19 febbraio 2021, alle ore 19:20

Mi piace
1
0
Ufficiali i notebook multi schermo (5 o 7) Aurora di Expanscape

L’attuale pandemia in corso ha contribuito a un “secondo rinascimento” dell’informatica domestica, tra cui notebook (anche con Chrome OS) e piccole workstation: la hardware house londinese Expanscape, forse facendosi “prendere la mano”, ha da poco ufficializzato dei curiosi laptop multi-monitor, con 5 o 7 display, intorno ai quali iniziano a finalizzarsi i primi prezzi per la commercializzazione.

Aurora 5, il modello più economico, prezzato a circa 5.200 euro (4.500 sterline), è mosso dal processore octacore Ryzen 7 4800U di AMD, supportato da 64 GB di RAM (DDR4) e storage SSD, suddiviso tra 2 TB con interfaccia SATA e altrettanti con interfaccia PCIe NVMe. In tema di display, il laptop in questione sfoggia un mini pannello touch da 7 pollici innestato nel poggiapolsi destro, e quattro display risoluti in 4K da 15.6 pollici di diagonale.

Chi necessitasse di un multi-tasking ancora più spinto, in quanto creator grafico, impiegato in un centro di sicurezza, o analista di dati, potrà invece convergere sull’ancor più estremo Aurora 7, listato a partire da pressappoco 17.338 euro (15.000 sterline).

Il modello in questione, come hardware elaborativo, ha spazio per soluzioni di tipo desktop, tra cui le Intel Core i9-10900K/Core i9-9900K o le rivali (ad es) AMD Ryzen 9 3950X, con grafica dedicata GeForce GTX 1060 e supporto mnemonico fino a 128 GB di RAM (DDR4) e a 8 TB di storage, meccanico o a stato solido, con interfaccia SATA o PCIe NVME. L’autonomia, ferma a 2 ore e 20 minuti, è affidata a una batteria da 82 WHr, che eroga energia al laptop, e a una da 148 WHr, che invece va ad alimentare i numerosi display.

Nel caso del laptop Aurora 7, le configurazioni in tema di monitor sono due: nella prima variante dell’Aurora 7, ai quattro monitor da 17.3 pollici in 4K ed al touchscreen da 7 pollici si affiancano due monitor risoluti a 1.536 pixel da 9.7 pollici mentre, nella seconda, in una soluzione che ricorda un po’ l’Asus Precog, manca lo schermino da 7 pollici, in quanto sulla base è interamente disposto un LCD da 17.3 pollici con funzione di tastiera virtuale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Era dall'inizio del mese che sentivo parlare di questi laptop "originali" ma mai avrei pensato che si sarebbe arrivati a parlare di prezzi: in passato ho visto opzioni con più display, che o hanno avuto poca fortuna, o non sono mai usciti dallo stadio prototipale (es il Project Valerie di Razer visto, e rubato, al CES 2017). Chissà quale sarà, alla fine, la sorte degli Aurora 5 e 7.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!