Iscriviti

Ufficiale (anche in Italia) l’ultrabook convertibile ZenBook Flip 14 (UM642) di Asus

Punta su AMD la nuova versione (UM462) del convertibile ZenBook Flip 14 di Asus che, nella fattispecie, ricorre al processore Ryzen 5 3500U con grafica Zen Vega 8, ed autonomia operativa in grado di coprire agilmente la giornata di lavoro.

Hi-Tech
Pubblicato il 5 maggio 2020, alle ore 02:04

Mi piace
7
0
Ufficiale (anche in Italia) l’ultrabook convertibile ZenBook Flip 14 (UM642) di Asus

Assieme ad HP, anche la taiwanese Asus ha sfruttato l’incipit di Maggio per fare un proprio annuncio in ambito hardware, col varo di un nuovo portatile convertibile, l’Asus ZenBook Flip 14 (UM462) che, a fronte di ottime prestazioni garantite dai processori AMD, migliora anche negli ingombri, ridotti del 10% rispetto al predecessore (Flip 14 UX460).

Dotato di una scocca in metallo (322 x 210 x 18.9 mm) leggera (1.6 kg) ma resistente, in grado di superare i test militari MIL-STD-810G per l’uso anche in condizioni estreme, l’Asus ZenBook Flip 14 (UM462, partendo da 749 euro) dedica il 90% del body-to-screen al display, un LCD IPS da 14 pollici risoluto in FullHD compatibile (in quanto touch) con lo stilo Asus Pen ed il software Windows Ink (per prendere appunti, disegnare, fare screenshot e condividere al volo), grazie alle cornici che, sottili appena 3.5 mm, permettono comunque di alloggiare in alto la webcamera, a 4 elementi (per immagini nitide durante le videochiamate), con infrarossi, compatibile con lo sblocco via Windows Hello.

Lato audio, a completamento del segmento multimediale, fa bella mostra di sé un impianto sonoro curato da Harman Kardon, con amplificazione smart ed effetto surround garantito dalla tecnologia ASUS SonicMaster stereo.

Di rimpetto, l’Asus ZenBook Flip 14 (UM462) propone un ampio touchpad multi-tocco e multi-gesture, sotto un vetro protettivo che, stanti le dimensioni compatte del terminale, può far comparire una griglia a LED con un apposito tastierino numerico in sovrimpressione, diventando così un NumberPad. A unire display e tastiera concorre la durevole (per 20 mila cicli) cerniera ErgoLift che, oltre a garantire al ZenBook Flip 14 (UM462) di assumere le posizioni da tablet, portatile, stand, e tenda, inclinando il display di 135°, permette di sollevare il corpo del dispositivo, per una migliore digitazione e una pratica aerazione sottostante.

Animato dal processore Ryzen 5 3500U messo in tandem con la scheda grafica Vega 8, l’Asus ZenBook Flip 14 (UM462) sfrutta una RAM DDR4-2400 prevista nelle pezzature da 8/16 GB, ed uno storage ultraveloce, SSD (con interfaccia PCIe 3.0 x2), ammontante a 256 o o 512 GB.

In termini di autonomia, l’Asus ZenBook Flip 14 (UM462) “spreme” 9 ore di operatività dalle 3 celle della batteria, ai polimeri di litio, da 42 Wh, più che sufficiente anche per alimentare le connettività senza fili di bordo, presenti in forma di Bluetooth 4.2 e Wi-Fi ac/5: non mancano, infine, diverse connettività, tra cui una HDMI, il jack combo per cuffie e microfono, uno slot per le microSD, 2 USB 3.1 (di cui una Type-C), ed 1 USB 2.0 Type-A. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Promosso. La qualità costruttiva è importante per un portatile professionale come l'Asus ZenBook Flip 14 (UM462), come pure l'autonomia, la qualità del display (con supporto al 100% sulla scala colore sRGB), le prestazioni, e l'ampia dotazione di porte: il poter usare il pennino Asus (acquistabile a parte), la presenza del NumberPad e della cerniera ErgoLift, però, costituiscono dei bonus nient'affatto scontati per un portatile che parte da circa 750 euro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!