Iscriviti

ThinkPad T, X, ed L: da Lenovo i portatili professionali di ultima generazione

Il colosso cinese, un habitué dell'informatica professionale di alto livello, ha confermato la sua fama annunciando un nutrito pool di nuovi laptop premium, della serie ThinkPad che, pirulino rosso a parte, si dimostra decisamente al passo con i tempi.

Hi-Tech
Pubblicato il 26 febbraio 2020, alle ore 09:19

Mi piace
6
1
ThinkPad T, X, ed L: da Lenovo i portatili professionali di ultima generazione

I dati dell’ultima trimestrale parlano chiaro: la cinese Lenovo è la leader incontrastata nella vendita di computer, tra cui uno dei più innovativi rimane il pieghevole ThinkPad X1 Fold esibito al CES 2020: sempre in ambito professionale, ma con un form factor più tradizionale, arrivano in commercio altri notebook della famiglia ThinkPad, delle serie T, X, ed L, accomunati dall’integrare il Wake on Voice, il Modern Standby (l’Always On dei computer), ed il protocollo securtivo WP3 sulle reti wireless. 

Listati a partire da 849 euro, i Lenovo ThinkPad T14 (con variante T14s, ambedue disponibili anche con la CPU MD Ryzen PRO 4000 Mobile) e T15 hanno display da 14 o 15 pollici, touch o meno, con opzione per il risparmio energetico, per il Privacy Guard, il Dolby Vision, od ottimi angoli di lettura (IPS): la risoluzione va dall’HD all’UHD 4K, passando per il FullHD.

Ad animarli sono processori Intel di 10a generazione, i5 o i7, con opzione per la tecnologia vPro, messi in coppia con schede grafiche integrate (Intel Graphics) o dedicate (NVIDIA GeForce MX330 nel T14 e T15). In termini di memorie, risultano implementate RAM DDR4 (sino a 48 GB sul T14 e T15, o 32 sul T14s), e storage SSD (massimo 2 TB). Dotati di speaker Dolby Audio con due microfoni in appoggio alla webcam a infrarossi, e di tastiere retroilluminate, i ThinkPad della serie T vantano il Wi-Fi 6/ax, moduli NFC per un facile scambio di dati, e l’opzione per i download boostati via CAT 16 WWAN. 

Leader nella trasportabilità (1.29 kg), l’ultrabook ThinkPad X13 (da 849 euro), in versione normale o convertibile Yoga, integra display da 13.3 pollici risoluti in FullHD a 500 nits con opzione per il Privacy Guard per il primo, e 4K OLED nel secondo, che porta in dote anche l’opzione per il Dolby Vision.

Presenti schede grafiche integrate, anche in questo caso si opta generalmente per processori Intel di 10a generazione (sebbene l’X13 standard si conceda anche il vezzo di un AMD Ryzen PRO 400): la RAM, DDR4, arriva a massimo 32 GB nel primo modello, ma non oltre i 16 GB nel secondo che, in compenso, pareggia col fratello maggiore lo storage SSD, sempre da 2 TB. Anche qui presenti il Wi-Fi 6, la tastiera retroilluminata, ed il Dolby Audio, a sorprendere sono le tante porte presenti: il ThinkPad X13 ai lati esibisce due USB-A ed altrettante USB-C, una microSD, una HDMI 1.4, ed il jack audio, mentre il convertibile sostituisce una delle due Type-C con una Thunderbolt 3. 

Necessitando di buoni terminali, ma con prezzi più contenuti (si parte da 619 euro), è possibile orientarsi sui ThinkPad L, con display da 13.3 (normale e convertibile), 14 (anche con Pentium 6405U) o 15 pollici (anche con Celeron 5205U), con risoluzione HD o FullHD (IPS, IPS touch, IPS on-cell touch), gestite da schede grafiche integrate della Intel, arrivate al seguito dei processori di 10a generazione del chipmaker di Santa Clara (a meno che non si opti per l’AMD Ryzen PRO 4000 Mobile). Nel loro leggero chassis (da 1.39 a 1.98 kg) integrano la connettività Wi-Fi 6 di serie, ma anche l’opzione per il CAT 9 WWAN, la sicurezza di Windows Hello tramite uno scanner per le impronte digitali, quasi sempre una tastiera retroilluminata (opzione per quella normale nel modello più piccolo), e l’audio Dolby.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente, Lenovo ha confermato il come sia riuscita a primeggiare nel mercato dei computer: i nuovi portatili ThinkPad mantengono gli stilemi estetici e la sicurezza delle origini IBM, con una vastità di scelta che, però, oggi è in grado di attenzionare le più differenti esigenze, che siano di portabilità, di spesa contenuta, buona autonomia, connettività, e potenza sempre al passo con i tempi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!