Iscriviti

The Freestyle: da Samsung il proiettore smart che sembra un faretto outdoor

Al CES 2022 di Las Vegas, non è mancata l'occasione per apprezzare diversi prodotti targati Samsung, tra cui anche il proiettore smart "The Freestyle", piuttosto completo come funzioni, molto versatile, dalla forma più che singolare.

Hi-Tech
Pubblicato il 8 gennaio 2022, alle ore 20:21

Mi piace
1
0
The Freestyle: da Samsung il proiettore smart che sembra un faretto outdoor

Al CES 2022 di Las Vegas, uno dei prodotti in assoluto più interessanti è stato proposto da Samsung che, avendolo inserito nella gamma Lifestyle TV, ha di fatto lanciato un guanto di sfida a Hisense, col suo proiettore compatto “The Freestyle”, prezzato a 900 dollari, e in arrivo nel Bel Paese a Febbraio.

Quest’ultimo ha un corpo (104.2 x 1728 x 95.2 mm) che mantiene il peso a 830 grammi, visto che l’alimentazione passa per la porta USB Type-C, che accetta energia da un powerbank (con uscita a 50 W / 20 V e supporto al Power Delivery via USB). Esteticamente, è praticamente uguale a un faretto da proiezione per esterni, tanto che – in modalità Ambient – lo si può pure usare per proiettare a muro scritte personalizzate, giochi di luce, immagini, foto, etc.

Dal punto di vista tecnico, però, è un vero e proprio proiettore, con una base di appoggio su due braccia, tal che se ne possa variare l’angolo di proiezione, che può essere montato anche al posto di una lampadina con attacco E262, qualora si voglia invece proiettare sul pavimento o comunque verso il basso. La tecnologia su cui il Samsung The Freestyle si basa è quella a chip DLP con un illuminamento che avviene mediante una sorgente luminosa a LED (misurata in 550 LED Lumen), in ragione della quale si ottengono immagini FullHD che, grazie al rapporto di tiro (1,2:1), arrivano a 30” da 0,8 metri, per spingersi poi a 55″ da 1,5 metri, a 65″ da 1,7 metri, a 75″ da 2 metri e a 100″ da 2,7 metri. 

Il processore in dotazione, il Crystal Engine, compensa il moto introducendo frame intermedi simulati (Auto Motion Plus) per fluidificare le scene d’azione, mentre un miglioramento qualitativo generale si ottiene tramite il supporto erogato all’HDR10: altri benefici del processore si hanno negli automatismi apportati verso la messa a fuoco e la correzione della distorsione trapezoidale. Qualora non si disponga di una parete bianca, ricorrendo alla funzione “Smart Calibration” nell’app mobile Smart Calibration, può agevolmente compensare l’effetto dei muri colorati

Passando all’audio, non ostacolato dalla rumorosità del proiettore (che si ferma a 30 decibel), il Samsung The Frestyle ha un altoparlante che gli permette di far ascoltare (in Dolby Digital) l’audio dei video o addirittura di fungere da speaker wireless, erogando il suono a 360°, con una potenza (RMS) di 5 watt. Non manca il supporto al funzionamento secondo uno schema multi-room, associato con altri prodotti simili.

Connesso a internet via Wi-Fi 5, sì da poter agevolmente scaricare i propri streaming preferiti dal sistema operativo Smart TV Tizen, capace di acquisire contenuti da altre sorgenti (es. via Micro-HDMI con ARC o dallo stesso smartphone, via Bluetooth 5.2 LE, a fronte di un semplice tocco dello stesso in un qualsivoglia punto del proiettore), il nuovo proiettore The Freestyle di Samsung supporta anche i comandi vocali, verso Bixby o Assistant, col microfono che è disattivabile mediante switch meccanico. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Di proiettori smart se ne vedono tanti, ma il Freestyle è singolare: la sua forma gli permette una certa varietà di collocazioni, con tutto quello che ne consegue in termini di libertà di proiezione. Bello il fatto che supporti vari polliciaggio, con un buon 30 pollici anche a meno di un metro, e che possa fungere da speaker wireless.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!