Iscriviti

Tecra A40-G: ufficiale il nuovo notebook professionale di Dynabook (ex Toshiba)

Secondo quanto comunicato dal costruttore asiatico, erede della tradizione Toshiba, il listino relativo alla serie dei laptop professionali Tecra si arricchirà presto del nuovo, appena annunciato, modello Tecra A40-G, super resistente, potente e iper autonomo.

Hi-Tech
Pubblicato il 12 marzo 2020, alle ore 08:12

Mi piace
8
0
Tecra A40-G: ufficiale il nuovo notebook professionale di Dynabook (ex Toshiba)

Sono trascorsi ormai diversi mesi da quando Dynabook, il brand (partecipato all’80% da Sharp) che ha acquisito la divisione notebook di Toshiba, nel corso della fiera Gitex di Dubai, annunciò l’ultimo portatile professionale Tecra. La tecnologia, nel frattempo, ha portato alla ribalta i processori Intel di 10a generazione ed è quindi tempo di ampliare l’offerta ad hoc, come appena fatto da Dynabook Europe col lancio del nuovo Tecra A40-G.

Tecra A40-G ha un telaio in grado di resistere a complessi test militari di resistenzaMIL-STD-810, risultando idoneo all’impiego in condizioni molto estreme (per umidità, temperature, pressione, acqua) pur senza un eccessivo aggravio sul peso che, fermo a 1.47 kg, supera di poco i requisiti degni d’un ultrabook

Appena spalancato, il portatile Tecra A40-G, capace di connettersi a internet mediante l’ultimo standard del Wi-Fi (ax/6), evidenzia la presenza di un display da 14 pollici (HD o FullHD, con opzione per In-Cell Touch), soggetto a un trattamento anti-riflesso e, in quanto tale, adoperabile indipendentemente dalle condizioni di luminosità ambientale, anche all’aperto con una leggibilità sempre ottimale. 

Lateralmente, il Tecra A40-G esibisce un’ampia dotazione di porte per l’espandibilità: di base, è presente lo slot per le microSD, una Ethernet Gigabit Lan per l’internet cablato, una HDMI per un secondo schermo, ed una USB Type-C, mentre il numero delle USB 3.1 di tipo A, una o due, varia a seconda dell’allestimento scelto.

Così ben protetto dal punto di vista strutturale, opera una componentistica interna che prevede i processori Intel di 10a generazione che, nel siffatto laptop, operano avvalendosi di hard disk a stato solido (SSD) contemplati in 3 differenti opzioni. La batteria, secondo quanto è stato comunicato, dovrebbe consentire di operare per un’intera giornata lontana dall’alimentatore da parete, grazie ad un’autonomia di 13 ore, cui se ne possono aggiungere ulteriori 4 dopo appena mezzora di ricarica rapida

Completano il quadro del Tecra A40-G, di cui non è ancora noto il prezzo o la data di esordio sul mercato, diversi accorgimenti in ottica sicurezza, tra cui un touchpad dotato di scanner per le impronte (SecurePad), il chip crittografico TPM (Trusted Platform Module), e l’avvio protetto tramite un Bios sviluppato internamente da Dynabook. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I Tecra, già formidabili nell'era Toshiba, hanno conservato quello che erano gli stigmi dell'epoca, ovvero una gran solidità e una notevole autonomia: il Tecra A40-G, sotto questi punti di vista, è stato certo agevolato dai materiali moderni, e dai processori Intel di 10a generazione davvero molto efficienti. Sarà interessante conoscere il listino col quale anche l'Italia abbraccerà tale modello.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!