Iscriviti

Surface Book 2, i convertibili 2-in-1 anti MacBook Pro con 17 ore di autonomia

Microsoft, nel corso dell'evento con cui ha presentato il nuovo Windows 10 Fall Creators Update, ha annunciato anche la nuova serie di Surface Book, i convertibili 2-in-1 che, ora, hanno un'autonomia di 17 ore, e il doppio della potenza d'un MacBook Pro.

Hi-Tech
Pubblicato il 19 ottobre 2017, alle ore 11:15

Mi piace
10
0
Surface Book 2, i convertibili 2-in-1 anti MacBook Pro con 17 ore di autonomia

Nel corso dell’evento con cui Redmond ha presentato il nuovo Windows 10, sotto le vesti dell’aggiornamento Fall Creators Update, è stato annunciato anche il nuovo Surface Book 2, il convertibile 2-in-1 potente quasi quanto un computer Desktop, ovviamente animato da Windows 10. 

Il Surface Book 2 ha lo stesso design del predecessore, rispetto al quale pesa un po’ meno, e mantiene lo chassis in metallo, cadenzandosi con dimensioni differenti (1.5 e 1.9 kg) a seconda del polliciaggio del display PixelSense, da 13.5 (3.000 x 2.000 pixel, 267 PPI) e 15′‘ (3.240 x 2.160 pixel, 260 PPI).

Ad animare il Surface Book 2 troviamo processori e schede grafiche che variano a seconda del modello scelto: il device da 13 pollici circa permette di scegliere tra un Intel Core i5-7300U, un dual core di 7° generazione, ed un Intel Core i7-8650U, un quad core della nuovissima 8° generazione, abbinati ad una GPU Nvidia GeForce GTX 1050 con 2GB di memoria dedicata, mentre l’esemplare con display più grande supporta “solo” il processore più recente e potente, abbinato ad una GPU sempre Nvidia GeForce ma GTX 1060 (con la memoria dedicata, GDDR5, che sale a 6 GB). La RAM (LPDDR3) può arrivare a 16 GB, laddove – per lo storage – sono offerte possibilità di scelta tra i tagli da 256, 512, e 1 TB, sempre SSD con standard PCIe, oltre alla facoltà di avvalersi di uno slot SD. In ogni caso, si tratta di un assetto che, secondo Microsoft, garantisce due volte la potenza di un attuale MacBook Pro. 

L’espandibilità dei Surface Book 2 è simile (nel 15”, però, c’è anche l’adattatore Xbox Wireless), e prevede porte Surface Connect, jack da 3.5 mm per le cuffie, una USB Type-C 3.1, due USB 3.1 Type-A, mentre la connettività può far conto su un modulo per Wi-Fi ac e Bluetooth 4.1: la multimedialità è affidata sia a due fotocamere (5 megapixel frontale con infrarosso, per supportare l’autenticazione Hello, e 8 megapixel posteriore), che agli altoparlanti ottimizzati secondo lo standard Dolby Audio Premium. La batteria, da 70 Wh nel primo modello, e da 80 Wh nel secondo, consente 17 ore di lavoro in autonomia, e 5 ore di riproduzione multimediale in modalità solo tablet (col dock tastiera staccato). 

I preordini del Surface Book 2, in ambedue i modelli, partiranno il 9 Novembre, mentre le vendite inizieranno una settimana dopo, il 16, con prezzi che varieranno secondo il modello, e la configurazione scelta. Per il 13.5 pollici, si oscillerà tra 1.499 a 2.999 dollari, mentre per il 15” si va dai 2.499 ai 3.299 dollari. Il nuovo mouse Surface Precision, presentato assieme al Surface Book 2, e venduto a parte (99 dollari), sarà distribuito nello stesso range temporale, e presenterà sia un comodo alloggio per il pollice, che – poco sopra – tre pulsanti fisici programmabili.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il Surface Book 2, pur essendo un convertibile, è decisamente pesante, a causa del telaio in metallo. A parte questo elemento, che - tuttavia - si sposa anche con una certa resistenza, il device è elegante e decisamente potente, sia nel modello da 13 pollici che in quello da 15, visto che possono ambedhe contare sui processori Intel di 8° generazione. Ottima l'attenzione al comparto multimediale, alla sicurezza (Hello), e notevole l'autonomia dichiarata.

Lascia un tuo commento
Commenti
Claudio Bosisio
Claudio Bosisio

19 ottobre 2017 - 15:04:52

Un'autonomia molto interessante. Insomma, sono 17 ore!

0
Rispondi
Claudio Bosisio
Fabrizio Ferrara

19 ottobre 2017 - 17:50:26

Almeno sulla carta, è così :)

0