Iscriviti

Sony annuncia i nuovi speaker per l’estate della linea X

Manca ormai poco all'inizio ufficiale dell'estate e Sony ha deciso di farsi trovare pronta tirando fuori dal cilindro la bellezza di tre nuovi speaker wireless appartenenti alla gamma X: eccone specifiche, funzioni, e prezzi.

Hi-Tech
Pubblicato il 5 giugno 2022, alle ore 10:46

Mi piace
3
0
Sony annuncia i nuovi speaker per l’estate della linea X

Ascolta questo articolo

Fresca del lancio degli auricolari LinkBuds S, la nipponica Sony ha rilanciato – in vista delle feste all’aperto tipiche dell’estate – con un trittico di speaker wireless della serie X, in vendita in Italia dal prossimo Luglio

I tre nuovi speaker, SRS-XG300, SRS-XE300 e SRS-XE200, sono accomunati da diversi fattori: innanzitutto godono dell’impermeabilità IP67 contro polvere e acqua e, in più, permettono di gestire le telefonate in vivavoce, grazie a un microfono con interruttore manuale e annesso sistema di cancellazione dell’eco. Il Bluetooth 5.2 supporta i codec AAC, LDAC, SBC e gestisce sino a 2 dispositivi in simultanea (multipoint). Grazie al Google Fast Pair, è garantita la rapida associazione con i dispositivi Android.

Compatibile con l’app Sony Fiestable (con funzioni per karaoke, playlist, effetti luminosi), il modello di punta e più grande (318 x 138 x 136 mm, per 3 kg) è l’SRS-XG300 (grigio e nero, 300 euro). Di forma cilindrica, va collocato in orizzontale: in cima ha una maniglia retrattile, che rientra nel corpo quando non in uso e, nei pressi della parte frontale, vi sono diversi pulsanti, tra cui quello per l’associazione Bluetooth, quello di accensione / spegnimento, quelli per alzare o abbassare il volume, per mettere in pausa o avviare l’audio (o per accettare – rifiutare le chiamate), e quello per il Mega Bass, un’eloquente funzione (che spegne le luci a LED laterali e abbassa il volume massimo) richiamabile anche via app Music Center. Quest’ultima offre anche l’equalizzazione delle alte, medie e basse frequenze, due profili (il succitato Mega Bass e il Live Sound per simulare i concerti, a meno che ci si affidi all’equalizzazione automatica, secondo il contenuto, della funzione Clear Audio+).

Ancora dall’app Music Center è possibile impostare le funzioni Party Connect (per operare di concerto sino a 100 speaker compatibili) e Stereo Pair (per accoppiare due speaker assegnando a ciascuno un canale, per un suono stereofonico). Infine, dalla medesima app si possono configurare le funzioni legate alla batteria, tra cui Stamina e Battery Care (per evitare il sovraccarico del prodotto quando in carica e aumentarne la durata). 

Sul retro, uno sportellino in gomma custodisce la USB Type-A (con carica inversa), la USB Type-C (per caricare lo speaker) e il jack da 3.5 mm per il karaoke

All’interno, oltre ai due tweeter frontali da 20 mm, si trovano due woofer X Balanced da 61 x 68 mm con diaframmi rettangolari e, ai lati, (appunto circondati da luci settabili via app secondo vari schemi) due radiatori passivi (ecco perché è meglio non tenerlo in verticale). 

I modelli SRS-XE300 (grigio, blu, nero: 200 euro) e SRS-XE200 (grigio, arancione, nero e blu: 150 euro) declinano i rispettivi cilindri secondo uno schema a 5 lati, resosi necessario per accogliere, oltre agli altoparlanti X Balanced, anche il nuovo diffusore Line-Shape che, ispirato agli impianti professionali da concerto, dovrebbe assicurare un “aumento dell’energia della pressione sonora” in modo che, rispetto ai predecessori, si ottenga una “distribuzione più uniforme del suono sui 180 gradi della superficie frontale”. A differenziare i due modelli, concorre il fatto che nel primo vi siano diffusori full range da 49 x 71 mm, mentre nel secondo gli stessi sono dimensionati a 42 x 51 mm. 

Sul versante dell’autonomia, gli speaker SRS-XE300/XE200 hanno un’operatività rispettivamente di 16 e 24 ore ma, via Type-C, ottengono la ricarica rapida (in 10 minuti si guadagnano 70 minuti di funzionamento). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Oltre ai proverbiali altoparlanti X-Balanced, i nuovi speaker di Sony brillano (nel primo caso, letteralmente) anche per un’autonomia davvero alta, che permette di restare a lungo lontani da una fonte di ricarica. Non mancano poi varie funzioni, per esaltare il suono in varie modalità, personalizzandolo a dovere, o migliorandolo nel caso dell'associazione ad altri speaker compatibili. La companion app, come al solito, è ottima.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!