Iscriviti

Smart TV: ecco i nuovi box PC asiatici di Alfawise (A8X) e Minix (Neo Z83-4U)

Quando si tratta di smartizzare una TV tradizionale, il must have dell'hardware casalingo è rappresentato dai piccoli ed eleganti box da salotto, come quelli presentati di recente dalle cinesi Alfawise e Minix, animati rispettivamente da Android e Linux.

Hi-Tech
Pubblicato il 6 marzo 2019, alle ore 20:13

Mi piace
8
0
Smart TV: ecco i nuovi box PC asiatici di Alfawise (A8X) e Minix (Neo Z83-4U)

Per smartizzare il proprio salotto, sarebbe ideale il poter possedere una smart TV tutto compreso, con integrato anche un audio di alta qualità: tuttavia, un assortimento hi-tech del genere sarebbe difficile da aggiornare e, con l’invecchiamento del firmware o dei formati, andrebbe incontro ad una precoce obsolescenza programmata. Ecco, dunque, come rendere smart la TV che già si possiede con le ultime creazioni delle cinesi Alfawise e Minix. 

Alfawise e Minix hanno annunciato, nelle scorse ore, due interessanti box multimediali, formati rispettivamente dall‘Alfawise A8X, e dal Neo Z83-4U.

Nel primo caso, si tratta di una scatoletta quadrangolare (8.20 x 8.20 x 1.60 cm, per 220 grammi), di color nero ma dominata frontalmente da LED rossi e blu per lo stato di funzionamento, con un hardware formato dal processore RK3328, abbinato a 2 GB di RAM e a 16 GB di storage, per il sistema operativo Android Pie 9.0: secondo il costruttore, noto anche per aspirapolveri smart e wearable vari, il set-top-box in oggetto supporta un audio immersivo Dolby Atmos mentre, quanto a immagini, gestisce il formato HDR1.0, la risoluzione anche 4K UHD, e gli effetti 3D

L’espansibilità è assicurata da varie porte (due porte USB, di cui una 3.0, una HDMI, una Ethernet, un ingresso AV per l’alimentazione energetica, e un lettore di schedine TF), mentre le connessioni contano sul Bluetooth 4.1 e sul Wi.Fi a 5 GHz (più veloce e stabile a corto raggio). Munito di apposito telecomandino, il nuovo Alfawise A8X è in offerta promozionata, presso l’e-commerce asiatico GearBest, al prezzo di pressappoco 31.15, con uno sconto del 7% sul prezzo finale definitivo.

Da Hong Kong, tramite Minix, arriva (ad un prezzo ancora ignoto) il box squadrato (ma con angoli arrotondati) Neo Z83-4U (127 x 127 x 40 mm) che, per specifiche tecniche, può essere considerato anche un Thin Client adatto ad usi anche più seriosi, come il supporto ai POS. All’interno di questo computer compatto, il processore quad-core Intel Atom X5-Z8350, a 64 bit e con processo produttivo a 14 nanometri, generando poco calore, consente l’uso della dissipazione passiva del calore e, quindi, un funzionamento più silenzioso dell’insieme, in tandem con la GPU integrata Intel HD Graphics: la RAM (DDR3L) arriva a 4 GB, mentre lo storage (eMMC 5.1) raggiunge i 64 GB, espandibili tramite microSD, ma comunque sufficienti considerato il sistema operativo scelto (Linux Ubuntu edizione 18.04.1).

Grazie all’integrazione di una HDMI 1.4 e di una miniDisplay Port, è possibile collegare due schermi sino a 4K@30fps, mentre le connettività prevedono il Wi-Fi ac a doppia banda, il Bluetooth 4.2, ed un’uscita Gigabit Ethernet: in tema di porte, va registrata anche la presenza di 4 USB (di cui una 3.0 e tre 2.0), e di un jack da 3.5 mm.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Quasi sicuramente, anche il prezzo del box Minix sarà accessibile, sebbene non ai livelli di quello Alfawise, il cui hardware è di fascia medio bassa, quasi da smartphone low cost mentre, nel caso del prodotto di Hong Kong, si tratta di un miniPC che avrebbe potuto supportare anche una versione alleggerita di Windows 10. In ambedue i frangenti, si tratta di add-on molto facili da usare, che conferiscono funzionalità smart tv alle TV, potendo anche aggiornare (limitatamente) l'hardware (ed il software) al loro interno.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!