Iscriviti

Sennheiser CX 400BT: nuovi auricolari true wireless premium ma accessibili

Schedulati per l'esordio tra un paio di settimane, sono diventati ufficiali i nuovi tws Sennheiser CX 400BT, presentati nelle scorse ore per rendere la tecnologia premium del brand disponibile presso un pubblico più vasto (al prezzo di qualche compromesso).

Hi-Tech
Pubblicato il 2 settembre 2020, alle ore 09:20

Mi piace
8
0
Sennheiser CX 400BT: nuovi auricolari true wireless premium ma accessibili

Dopo aver corretto il tiro con il modello Momentum True Wireless 2, che ha sanato alcune criticità della prima generazione, il brand teutonico Sennheiser torna ad occuparsi di auricolari true wireless, con i nuovi Sennheiser CX 400BT a cui è demandato il compito di rendere la tecnologia premium dei MTW 2 più accessibile all’utenza mainstream.

Simili nel design al modello dello scorso Marzo, gli auricolari Sennheiser CX 400BT ne condividono anche i driver dinamici da 7 mm, apprezzati per il loro restituire un’ampia gamma di frequenze (da 5Hz a 21kHz) al cui interno i bassi pompano a dovere, gli alti risultano dettagliati e non striduli, ed i medi spiccano per naturalità. Lato chiamate, i microfoni integrati si occupano di garantire all’interlocutore conversazioni “naturali e cristalline.

Il Bluetooth 5.1, necessario per il join con smartphone Android o iOS, da cui ereditare il supporto di Assistant o Siri, porta in dote la gestione dei codec aptX, AAC, SBC, ma non solo: secondo quanto emerso, gli auricolari Sennheiser CX 400BT sono in grado di memorizzare il pairing sino ad 8 sorgenti audio sebbene, non gestendo il multi-point, sia tollerata la connessione simultanea con un solo dispositivo per volta. 

Il controllo, anche per gestire la musica, avviene tramite il tocco sulle superfici esterne degli auricolari Sennheiser CX 400BT, con la possibilità di programmare il significato del tocco via applicazione multipiattaforma “Smart Control”, particolarmente apprezzata anche per il suo offrire un pratico equalizzatore per customizzare l’output sonoro. Manca, purtroppo, la cancellazione attiva del rumore, ANC, qui ovviata dall’isolamento passivo mediante form factor in-ear e gommini presenti in 4 differenti misure, mentre l’autonomia, accreditata di 7 ore, a cui si aggiungono le 13 ore offerte dalla custodia (caricabile via Type-C), si sostanzia in 20 ore totali

In ragione di tali specifiche, e dei relativi compromessi, gli auricolari true wireless Sennheiser CX 400BT, già in pre-ordine nel sito ufficiale del marchio, saranno disponibili all’acquisto, nelle colorazioni nero e bianco, dal 15 Settembre, al prezzo di 199 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Gli auricolari Sennheiser CX 400BT somigliano davvero molto ai predecessori, ai quali sono avvicinati da una qualità sonora presumibilmente molto simile: sarebbe interessante vedere se l'isolamento passivo via form factor o gommini risulti efficace per ovviare la mancanza della cancellazione attiva del rumore. In caso anche solo parzialmente affermativo, il prodotto potrebbe risultare davvero valido.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!