Iscriviti

Samsung Notebook 9 del 2018 annunciati in anticipo, ma in esposizione al CES 2018

A differenza dell'anno scorso, questa volta Samsung non attende il CES per annunciare la nuova edizione dei suoi Notebook 9, aggiornati per l'occasione ai recenti processori Intel di 8° generazione: ecco con quali specifiche arriverà la line-up del 2018.

Hi-Tech
Pubblicato il 14 dicembre 2017, alle ore 12:37

Mi piace
8
0
Samsung Notebook 9 del 2018 annunciati in anticipo, ma in esposizione al CES 2018

Tra qualche settimana si aprirà l’importante fiera dell’elettronica di consumo di Las Vegas, il CES 2018, ma non tutte le grandi hardware house coglieranno l’occasione per annunciarsi i loro device. Samsung, ad esempio, è solita optare per eventi ad hoc, o annunci in solitaria, onde ritagliarsi tutta la visibilità del caso (ricordate gli Unpacked dedicati ai top gamma telefonici?): proprio per tale motivo, il gigante di Seul ha già comunicato il prossimo varo della nuova linea di “Notebook 9”, a quasi un anno di distanza dalle versioni del 2017.

I Samsung “Notebook 9” (2018) saranno ben 3, differenziati per la dimensione del monitor – 13.3”, 15”, 13” con S Pen – uniti da un telaio realizzato in una particolare lega metallica, il Metal12, fatto con una mescola di magnesio ed alluminio capace di fornire resistenza ma di contenere il peso intorno al kg (995, 1250-1290, 995 grammi). Il design, derivante da tale scelta, si esplica anche nella presenza di cornici laterali molto contenute (6.2 mm), e nelle colorazioni previste (Titan Silver/Crush White per il 13.3 ed il 15 pollici, Light Titan per il 13 pollici). 

Oltre al design, altri elementi che accomunano i nuovi Samsung Notebook 9 sono la scelta di processori Intel Core i7 di 8° generazione (Kaby Lake Refresh), assistiti da banchi di RAM (DDR4) sino a 16 GB, e da storage SSD (NVMe PCIe) da 1 TB (nel modello da 13.3 e 15 pollici) e da 512 GB (in quello da 13 pollici). La scheda grafica è sempre una GPU integrata Intel Graphics, tranne nel caso del modello col polliciaggio maggiore, da 15”, equipaggiato anche con una GPU dedicata Nvidia GeForce MX150 (con 2 GB GDDR5 di memoria riservata).

Dotati di connettività Bluetooth e Wi-Fi, tutti e 3 i nuovi Notebook 9 del 2018 hanno un buon numero di porte, con una HDMI per i display esterni, uno slot per le schedine SD, un jack HP/Mic, e 3 porte USB (di cui due 3.0 ed una Type-C): fa eccezione, anche in questo caso, il modello da 15 pollici che include anche un’ulteriore USB (2.0) e che, nella sua Type-C, grazie all’integrazione dello standard Thunderbolt 3, risulta capace anche di connettere apposite dockstation di espansione (oltre che schede grafiche esterne per il gaming, TV 4K, etc).

Molto buona è anche la dotazione di sicurezza. I Samsung Notebook 9 del 2018 avranno tutti un sensore per le impronte digitali e, nel caso, del modello da 13 pollici con S Pen, godranno dell’autenticazione Windows Hello (riconoscimento del volto) grazie al sensore a infrarossi che equipaggerà la webcam di default (HD a 720p) su questa line-up.

Le schede tecniche, facendo una rapida classifica, collocano al vertice l’ibrido 2-in-1 “Samsung 9 Pen 13” (gli altri 2 modelli sono comuni notebook) in cui il display da 13 pollici FullHD è touch, in grado di supportare una nuova S Pen, più precisa nel disegno grazie ad una punta di 0.7 mm, e accurata grazie al supporto verso 4096 livelli di pressione. L’altro canale di interazione con il sistema operativo Windows 10 è la tastiera, retroilluminata, come in tutti i modelli della serie in questione. 

Le piccole differenze hardware sin qui esposte portano in dote una diversa dotazione anche per quel che concerne le batterie: il modello da 13.3 pollici e quello da 15 ne hanno una da 75Wh, mentre quello dotato di touch e S Pen si accontenta di una power unit da 39Wh. 

Ancora ignoti i prezzi, in predicato d’essere comunicati durante l’esibizione (quella, sì, probabile) al CES 2018, in termini distributivi è stato reso noto solo che i nuovi Samsung Notebook 9 arriveranno in commercio entro fine anno in Corea e – nel primo trimestre del 2918 – anche negli USA. Purtroppo, in Europa, è da tempo che Samsung non commercializza più i suoi eleganti laptop. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Trovo che sia un vero peccato che Samsung non porti in Europa questi notebook, sia quelli tradizionali che il modello componibile da 13 pollici: usualmente, si tratta di laptop belli e, in questo caso, anche innovativi dal punto di vista realizzativo, e più moderni nel design, in virtù delle ridottissime cornici laterali. In tema di hardware, le configurazioni migliori riguarderanno i modelli da 15 e da 13 pollici, che potranno disporre di qualche asso nella manica in più in termini di connettività, performance grafiche, e interazioni in ottica business.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!