Iscriviti

Samsung Galaxy Book 2: ufficiale in nuovo convertibile 2-in-1 "always on" con Qualcomm Snapdragon 850

Samsung, celebrando l'uscita del nuovo processore Qualcomm Snapdragon 850, ha annunciato il suo nuovo convertibile 2-in-1 Galaxy Book 2, con 20 ore di autonomia (dichiarata), connettività 4G Gigabit, e Windows 10 in S Mode.

Hi-Tech
Pubblicato il 19 ottobre 2018, alle ore 09:52

Mi piace
9
0
Samsung Galaxy Book 2: ufficiale in nuovo convertibile 2-in-1 "always on" con Qualcomm Snapdragon 850

Samsung, forte della sua storica collaborazione con Qualcomm quanto a processori, ha annunciato il suo primo convertibile 2-in-1, il Galaxy Book 2, a essere animato dal nuovo processore Snapdragon 850, concepito proprio per animare i portatili di nuova generazione appartenenti alla categoria degli “always connected (sempre connessi).

Il nuovo Samsung Galaxy Book 2, proprio in virtù del processore Qualcomm Snapdragon 850 (in tandem con 4 GB di RAM e 128 GB di storage SSD espandibili via microSD), guadagna 20 ore di autonomia e, in più, la possibilità di essere sempre connesso, anche in mobilità (oltre all’ambito stanziale, tramite il Wi-Fi ac dual band 4×4 MIMO), grazie al modem Qualcomm X20 per il 4G/LTE Gigabit (cat.18).

La sua struttura (287.5 x 200.4 x 7.62 mm, per 839 grammi) presenta una nuova cerniera metallica, ad aggancio magnetico (come , che consente di migliorare l’usabilità del device (non troppo quando retto sulle ginocchia) inclinandone il display, un pannello AMOLED panoramico (3:2) da 12 pollici, con risoluzione FullHD+ (2.160 x 1.440 pixel), e sensibilità al tocco, sì da supportare la S-Pen inclusa nella confezione (come, d’altronde, la cover con tastiera). 

Ai lati del Samsung Galaxy Book 2 troviamo un jack da 3.5 mm per le cuffie, e due porte USB 3.0 Type-C, utili anche per ricaricare altri device connessi (oltre allo stesso convertibile 2-in-1). 

L’esperienza multimediale del nuovo Galaxy Book 2 prevede, oltre al succitato display, degli speaker AKG ottimizzati per supportare lo standard immersivo Dolby Atmos, e due fotocamere, tra cui una frontale da 5 megapixel, per selfie e videochiamate, ed una posteriore da 8, per le foto ambientali. Per il sistema operativo, Samsung ha previsto l’adozione di Windows 10 in S Mode con possibilità immediata di usare solo le app del Windows Store ma, in ogni caso, la facoltà di sbloccare a una normale versione di Windows (per le applicazioni exe). 

La commercializzazione del nuovo Samsung Galaxy Book 2, antagonista del Surface Pro 6, partirà negli USA il 2 Novembre al prezzo di 1.000 dollari che, nel mercato europeo, potrebbero raggiungere anche il corrispettivo di 1.200 euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il Samsung Galaxy Book 2 è stato accolto con applausi e fischi. Il motivo è semplice: il 2-in-1 coreano include la tastiera ed il pennino, al contrario di quanto fanno altri rivali, e vanta un'ottima autonomia, oltre alla possibilità di essere connessi anche in mobibilità. Tuttavia il prezzo viene ritenuto troppo alto, specie perché - a cifre simili - Microsoft offre un Surface con processore Intel i5 certo più performante d'un Qualcomm.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!