Iscriviti

Redmi Buds 3 Pro: low cost, con ampia autonomia, ma anche con ANC

Sono tante le funzionalità smart portate in dote agli auricolari senza fili Buds 3 Pro di Redmi che, in più, godono anche dell'ANC con varie modalità e opzioni, e della nuova connettività Bluetooth 5.2 con bassa latenza in favore dei giochi.

Hi-Tech
Pubblicato il 20 luglio 2021, alle ore 00:01

Mi piace
1
0
Redmi Buds 3 Pro: low cost, con ampia autonomia, ma anche con ANC

Noto sottobrand economico del gruppo Xiaomi, Redmi già da tempo è attivo nel settore degli auricolari true wireless che, però, con l’appena annunciato modello Redmi Buds 3 Pro (in vendita su Gearbest a 69.99 dollari, pressappoco 59 euro), punta a un deciso salto di qualità grazie all’implementazione della cancellazione attiva del rumore.

Rivali degli Huawei FreeBuds 4i, gli auricolari Redmi Buds 3 Pro, basati sull’hardware degli Redmi AirDots 3 Pro, sono cadenzati nelle colorazioni bianco o nero, con un design senza stanghetta, comodi da indossare grazie al peso di 4.9 grammi per unità ed al feel siliconico dell’intera superficie, tranne le pareti laterali, lucide, sulle quali sono posti i supporti touch alla gestione (via tocchi e pressioni) di musica, telefonate, e assistenti vocali. Grazie alla companion app è possibile personalizzare i tocchi, qualora si intenda gestire il volume e saltare le tracce musicali.

Dotati di driver da 9 mm, gli auricolari Redmi Buds 3 Pro beneficiano, in ragione di due microfoni (uno esterno e uno interno su ciascun’unità) della cancellazione attiva del rumore (anche adattiva, in base ai rumori ambientali) su 3 livelli, sino a 39 decibel, con la possibilità di impostare la modalità di trasparenza ambientale, provvista di un’opzione per esaltare le voci. La presenza del Bluetooth 5.2, invece, assicura una connessione stabile anche con due device in contemporanea, potendo innestare (anche automaticamente) una modalità a bassa latenza (69 ms) nel caso di avvio di un gioco. 

Le funzionalità smart non mancano negli impermeabili (IPX4) auricolari true wireless Redmi Buds 3 Pro, in grado di sospendere la riproduzione musicale quando estratti dalle orecchie e di riprenderla quando reinseriti, ma anche di entrare in risparmio energetico dopo 10 minuti di mancata connessione Bluetooth alla sorgente, con un’associazione semplificata nel caso di device Xiaomi (basta accettare una notifica) e, sempre integrata nell’interfaccia MIUI, una funzione per ritrovare una delle due unità se smarrita. 

In termini di autonomia, le batterie da 35 mAh degli auricolari Redmi Buds 3 Pro, beneficiate da una ricarica rapida (in 5 minuti si recuperano 3 ore) assicurano, ad ANC spento, 6 ore di autonomia, per un totale di 28 ore grazie alla custodia, compresa di una riserva di energia da 470 mAh, caricabile via microUSB Type-C e wireless Qi (a 5W), effigiata sul davanti da un LED di stato di carica e da un pulsante funzionale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Trovare un paio di auricolari true wireless economici che abbia anche l'ANC è dannatamente difficile: Redmi sembra aver trovato la quadra della situazione, senza impattare troppo negativamente sull'autonomia, con la custodia di ricarica che, oltretutto, gode anche della ricarica wireless. Ottime le varie funzionalità smart presenti, tra cui anche la connessione a due sorgenti in simultanea, e la modalità a bassa latenza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!