Iscriviti

Razer protagonista con scrivania modulare, poltrona vibrante e smartwatch per gamers

Al CES 2022 Razer ha fatto la sua bella figura proponendo, oltre a una customizzazione di un noto smartwatch, anche una poltrona con vibrazione per giochi e multimedia, e una scrivania modulare personalizzabile.

Hi-Tech
Pubblicato il 8 gennaio 2022, alle ore 11:34

Mi piace
0
0
Razer protagonista con scrivania modulare, poltrona vibrante e smartwatch per gamers

All’edizione 2022 del CES di Las Vegas, anche il marchio californiano Razer è stato un sicuro protagonista visto che, oltre a presentare l’ecosistema Razer Smart Home per gestire tutti i device compatibili muniti di illuminazione con effetti a 16,8 milioni di colori, ha ufficializzato anche uno smartwatch per gamers in edizione limitata, un nuovo prototipo (dopo il Project Brooklyn) di poltrona da gaming, e il concept di scrivania / gaming setup modulare. 

La prima novità proposta da Razer al CES 2022 si è concretizzata nel Project Sophia. Si tratta di una scrivania modulare, modificabile a seconda delle proprie esigenze o della mansione da portare a termine, in modo da non dover passare da una postazione di lavoro o gioco all’altra. Nello specifico, il prodotto comprende un display OLED molto grande, da 65 sino a 77 pollici, con un piano in cui l’illuminazione RGB può sincronizzarsi con l’ecosistema Razer Chroma RGB dal quale essere gestita: sotto la superficie del piano, possono essere inseriti 13 “tasselli”, coordinati da un circuito stampato personalizzato, basato sulle ultime soluzioni elaborative Intel e Nvidia, inserito in un box sottile sotto il piano in vetro, staccabile magneticamente per procedere a eventuali upgrade.

I vari moduli possono agevolare il professionista, che magari potrà includere un tassello touch con scelte rapide, uno scalda tazze, un pad per la ricarica wireless, mentre un creativo potrà avvalersi di una “mattonella” con schermo a refresh rate elevato o digitalizzatore, di una scheda di acquisizione esterna o di un pen tablet, e uno streamer optare per microfono, controllo dei flussi, webcam, o un sistema per il THX Surround Sound.

La seconda novità ha assunto le forme di una personalizzazione della sedia da gioco a-gaming-kraken-v3-piu-qualche-piccola-chicca-527158.html, ora in versione HyperSense: nello specifico, nella nuova interazione, corredata anche di un poggiatesta Chroma RGB, è stata aggiunto un motorino per il feedback aptico ( +/- 1 G-Force di feedback tattile quanto a sensazione accelerazione/decelerazione, 65.000 variazioni tattili) sviluppato assieme a D-BOX, in grado di regalare emozioni realistiche nella fruizione di musica, film e su più di 2.200 giochi (es. Forza Horizon 5, F1 2021, Assassin’s Creed Valhalla) con tutti gli altri non ufficialmente supportati che, via Direct Input Haptics, regaleranno comunque un ritorno vibrazionale intervenendo su mouse, controller e tastiere. 

Infine, disponibile con Wear OS entro il mese in corso in edizione limitata (1.337 esemplari per la cifra di 329 dollari), lo smartwatch Razer X Fossil Gen 6, basato sul wearable Fossil di 6a generazione, ha una cassa da 44 mm di diametro con tre interfacce personalizzate ideate da Razer e sostanziate in Analog, Chroma e Text: il dispositivo è sempre basato sul processore Snapdragon Wear 4100+, con una batteria a carica rapida che in mezzora arriva all’80%, fornendo energia a sufficienza per tracciare il sonno, il livello d’ossigeno nel sangue, il valore del VO2 per la salute cardiorespiratoria (feature Cardio Fitness Level basata su dati biometrici e frequenza cardiaca a riposo), e la frequenza cardiaca, senza dimenticare il supporto a varie funzioni smart, come la gestione delle telefonate (microfono) e delle notifiche hands free. I cinturini, siliconici, sono da 20 mm di misura e in confezione ve ne sono due (verde Razer e nero), intercambiabili. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sullo smartwatch, a meno che non siano state omesse funzionalità in sede di presentazione, non sembra che si possa parlare di qualcosa di speciale: volendo fare uno smartwatch per gamers, le idee non sarebbero mancate. Ottima invece la poltrona con feedback aptico, e suggestiva la scrivania modulare (forse uno dei progetti più interessanti apparsi al CES 2022).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!