Iscriviti

Puma PT9100: in commercio il primo sportwatch del duo Puma-Fossil Group

Dopo una lunga attesa rispetto alla presentazione post-estiva, Puma ha commercializzato il suo primo wearable da polso, realizzato da Fossil Group che, noto come Puma PT9100, ha una forma circolare e specifiche smart/salutistiche al passo coi tempi.

Hi-Tech
Pubblicato il 1 febbraio 2020, alle ore 11:23

Mi piace
6
0
Puma PT9100: in commercio il primo sportwatch del duo Puma-Fossil Group

A distanza di quasi 6 mesi dal relativo annuncio, il noto brand sportivo Puma ha messo in commercio in India il suo primo smartwatch (creato da Fossil Group), il Puma PT9100, consentendo di conoscerne, al fine, la scheda tecnica completa e, ovviamente, il prezzo, almeno per quel che concerne il mercato in questione.

Puma PT9100 ha un telaio circolare in alluminio, impermeabile sino a 5 atmosfere, colorato (in bianco/giallo/nero), con diametro da 44 mm, e coroncina laterale per muoversi tra i menu dell’interfaccia del sistema operativo Wear OS, in alternativa ai tocchi applicabili al display, un pannello AMOLED da 1.19 pollici, risoluto a 390 x 390 pixel: presenti i cinturini siliconici, sul dorso, invece, è ubicato un cardiofrequenzimetro

Abilitato ai pagamenti contactless, via Google Pay, stante la presenza dell’NFC, Puma PT9100 integra il processore Snapdragon 3100 Wear di Qualcomm, oltre a 512 MB di RAM e a 4 GB di storage, per lo stoccaggio di app e, perché no, file musicali, da ascoltare in cuffia, ricorrendo al Bluetooth 4.2. Quest’ultimo permette di controllare la musica dallo smartphone, di ricevere le notifiche dalle app, e di interagire (rispondere o rifiutare) con le telefonate

Ovviamente, il menzionato cardiofrequenzimetro ed il GPS consentono al Puma PT9100 di raccogliere i dati su varie attività sportive (es. nuoto, corsa, camminata, spinning, pilates, canottaggio, jogging, comprese le ripetizioni nelle flessioni o in vari esercizi di rafforzamento muscolare), esportando il tutto nell’app Google Fit, per una corretta analisi, o nella companion app Pumatrack (da cui poter attingere a consigli personalizzati e a più di 80 allenamenti gratuiti). 

Compatibile con smartphone Android e iOS, lo sportwatch Puma PT9100 mette in campo, dopo 2 ore di ricarica, un’autonomia di 1 o 2 giorni, a seconda dell’uso del GPS: tramite la divisione indiana di Amazon, o direttamente sul sito istituzionale del brand, è possibile acquistare il wearable Puma PT9100 al prezzo di circa 252 euro (19.995 rupie). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ricordo che, durante l'evento di Fossil Gruppo tenutosi ad IFA 2019, non si entrò nel dettaglio del Puma smartwatch, limitandosi più che altro ad accenni sulle funzioni mentre, invero, anche le specifiche tecniche possono essere utili per valutare l'acquisto di un wearable, specie se di livello premium, come nel caso del qui presente Puma PT9100.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!