Iscriviti

Philips SHB2515 e SHB2505: ufficiali gli auricolari true wireless per i millennials

In quel di Amsterdam è di nuovo tempo di badare al "primo amore", ovvero ai dispositivi per l'audio, con la locale Philips che ha presentato una novella coppia di auricolari sportiveggianti di tipo true wireless, in veste di SHB2515 e SHB2505.

Hi-Tech
Pubblicato il 20 dicembre 2019, alle ore 09:22

Mi piace
6
0
Philips SHB2515 e SHB2505: ufficiali gli auricolari true wireless per i millennials

Philips, noto colosso olandese dell’elettronica di consumo, dopo il varo del suo nuovo purificatore d’aria, torna ad occuparsi auricolari Bluetooth smart, di tipo true wireless, con la nuova coppia di modelli SHB2515 e SHB2505 serie Upbeat, concepiti per offrire ai millennials, usi a fruire dei propri contenuti preferiti (film, video, musica) in mobilità, un prodotto resistente, comodo, e dall’autonomia extra large.

Philips SHB2515 (circa 113 euro, ovvero 8.999 rupie), isolato l’utente dal rumore ambientale tramite un approccio in-ear, erogano una sonorità cristallina (con frequenze da 20 Hz a 20.000 Hz) focalizzata sui bassi grazie ai driver da 6 mm, al neodimio: comodi da usare anche durante lo sport, grazie al piccolo archetto arcuato posto in cima alla loro struttura, possono essere usati anche in modalità “mono”, e beneficiano della feature “smart pairing” in virtù della quale risultano subito attivi, e connessi con la propria fonte, appena estratti dalla custodia. 

Collegati allo smartphone via Bluetooth 5.0 (forse con codec SBC), i Philips SHB2515 sfruttano il microfono integrato per gestire le chiamate in vivavoce e, previa doppia pressione del pulsantino multi-funzione di cui son dotati, per chiamare in causa l’assistente vocale di riferimento (Assistant o Siri). 

Di base garantiscono, a carica completa, un’autonomia di 5 ore continuative ma arrivano a 110 ore complessive (con più realistiche 100 ore sul campo) grazie alle 22 ricariche offerte della custodia protettiva (ricaricabile via ingresso microUSB) che, provvista di una batteria extra da 3.350 mAh, funge (attraverso un’uscita microUSB aggiuntiva) anche da powerbank per lo smartphone. 

Rispetto ai primi, dai quali riprendono in toto il design (compresa la colorazione nera), i Philips SHB2505 (pressappoco 101 euro, o 7.999 rupie) rappresentano una sorta di fratello minore, capaci di mettere sul campo, a parità di qualità audio, una ridotta autonomia, pari a 3 ore di funzionamento, cui la custodia di ricarica ne aggiunge ulteriori 9 (per un totale, quindi, di 12 ore). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che i prezzi di questi auricolari non sono propriamente bassini e per giovani. È pur vero che si tratta di un prodotto di qualità, realizzato da un brand noto che, con l'audio, sa bene come operare da diversi decenni: nel complesso, quindi, è proprio il know how in essi profuso a fare la differenza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!