Iscriviti

Ozatak iPC 45 e Beelink GK Mini: in promo i due miniPC salvaspazio per la produttività base

Simili per tanti versi, arrivano in promo su Amazon due ottimi miniPC salvaspazio cinesi, gli Ozatak iPC 45 e Beelink GK Mini, ideali per produttività e intrattenimento base, ma anche a fungere da media-box (magari con Kodi).

Hi-Tech
Pubblicato il 11 ottobre 2021, alle ore 09:54

Mi piace
2
0
Ozatak iPC 45 e Beelink GK Mini: in promo i due miniPC salvaspazio per la produttività base

Quando è necessario ridurre gli ingombri sulla scrivania, mantenendo performance ed espandibilità quasi in linea con quelle di un normale PC, spesso si vira sull’acquisto su un miniPC, come nel caso degli iPC 45 e GK Mini, messi in campo rispettivamente dai brand cinesi Otazak (sinokaiwei) e Beelink. 

Ideale anche come mediabox, oltre che per navigare e gestire a produttività di Office, l’Ozatak iPC 45 (249 euro su Amazon, con un coupon di 30 euro che riduce la spesa a 219 euro) presenta, sul davanti, un pulsante di reset, un jack audio, il pulsante d’accensione, una USB Type-C (con Display Port) e un paio di USB 3.0 mentre, dietro, assieme all’ingresso per l’alimentazione, vi sono due USB 2.0, altrettante HDMI (per un totale di massimo tre display 4K@60Hz connessi simultaneamente) e una RJ45 per il Gigabit Ethernet (comunque presenti le connettività senza fili Bluetooth 5.0 e Wi-Fi dual band).

Su un lato, poco sopra griglia ad alveare per l’aerazione, è presente uno slot per le schede di memoria TF. Lo scatolotto dello chassis ospita un processore quadcore a 4 threads di fine 2019, realizzato con litografia a 14 nanometri.

Si tratta di un Intel Celeron serie J, il J4125, da 2.0 a 2.7 GHz di clock, con GPU integrata Intel UHD 600 da 250a 750 MHz: la RAM (LPDDR4) ammonta a 8 GB, mentre a 128 GB arriva lo storage SSD (M.2 SATA) che, però, è molto espandibile visto che non solo si potrà cambiare l’hard disk in dotazione con uno più capiente, ma lo si potrà pure affiancare a un altro SSD o HDD (max 2 TB) meccanico via slot da 2.5” e a un terzo storage poco ingombrante e veloce, grazie a un SSD NVMe PCIe, per quello che è un quadro tecnico abile a ricevere l’aggiornamento a Windows 11

Pur meno versatile del primo modello, visto che non ha la medesima espandibilità (essendo disponibile solo uno slot per un ulteriore storage da 2.5 pollici, HDD o SSD, da max 2 TB), il Beelink GK Mini (su Amazon a 249 euro essendo scontato del 20%, con un ulteriore risparmio di 30 euro via coupon) è comunque mosso dalle stesse componenti elaborative già viste a bordo dell’iPC 45, quindi dal processore Intel Celeron J4125 da 2.7 in Turbo Boost, con GPU integrata, 8 GB di RAM LPDDR4 e un SSD M.2 SATA da 128 GB. Predisposto per il Wi-Fi dual band e il Bluetooth 4.0, il miniPC in questione ha la RJ4 per il Gigabit Ethernet, un poker di USB 3.0 e un paio di HDMI con cui connettere in simultanea due schermi in 4K@60fps

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - A parità di prezzo, preferisco di gran lunga il primo modello, più espandibile, con anche il Bluetooth 5.0, e possibilità di connettere assieme tre display. Per il resto, i due miniPC si somigliano davvero molto nelle specifiche complessive, col secondo che quindi è solo un leggero downgrade del primo (a mio avviso, di conseguenza, da deprezzare leggermente).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!