Iscriviti

Omen 27c: ufficiale il nuovo monitor curvo da gaming di HP

Senza particolare clamore, HP ha messo in campo, presumibilmente in tempo per gli acquisti natalizi, un nuovo monitor da gaming, concretizzatosi nel nuovo Omen 27c, con risoluzione QHD, curvatura a 1000R, e 240 Hz di refresh rate.

Hi-Tech
Pubblicato il 3 novembre 2021, alle ore 10:37

Mi piace
2
0
Omen 27c: ufficiale il nuovo monitor curvo da gaming di HP

Quando si è intenti in intense sessioni di gaming, un grande vantaggio può essere ottenuto ricorrendo a un buon monitor ad hoc, come l’Omen 27c appena annunciato dal brand americano HP (che, sullo store ufficiale del sotto marchio gamico Omen, lo lista a 530 dollari con disponibilità “coming soon“). 

L’HP Omen 27c, provvisto di cornici minimali su 3 lati, regolabile in altezza ma non ruotabile in orizzontale, ancorabile a una parete via attacco VESA, è un monitor da 27 pollici cui la curvatura da 1000R, studiata per aderire alla forma naturale dell’occhio, permette di mantenere l’aspect ratio a 16:9. Risoluto in QHD, cioè a 2.560 x 1.440 pixel, grazie alla tecnologia dei LED allineati verticalmente, assicura un contrasto di 3.000:1, ampie coperture sugli spazi colore DCI-P3 (92%) e sRGB (99%), una luminosità massima da 450 nits, conseguendo la certificazione VESA DisplayHDR 400.

L’appoggio al segmento del gaming si esplica anche nel tempo di risposta, pari a 1 millisecondo (MPRT e GtG e MPRT) e nell’elevato refresh rate che, sulla porta HDMI 2.0 usata da PS5, Nintendo Switch e Xbox Series X, arriva a 144 Hz mentre, sulla Display Port 1.4, ci si esalta sino a 240 Hz. Non manca la tecnologia anti tearing e anti latenza AMD FreeSync Premium Pro che, pur frutto di AMD, funziona anche di concerto con le schede grafiche Nvidia, supplendo alla mancanza dell’Nvidia G-SYNC. 

In tema di porte, oltre a quelle già menzionate, sull’HP Omen 27c risultano previste anche due USB 3.2 Type-A di 2a gen, una USB Type-C e un jack da 3.5 per le cuffie cablate.

Sul piano software, invece sono integrate la tecnologia Eye Ease, che contiene l’emissione di luce blu per non stancare la vista senza però alterare la precisione dei colori, e il tool proprietario Omen Gaming Hub: quest’ultimo porta in dote la feature Shadow Vision, che – mediante un’illuminazione realistica dell’ambiente – permette di scorgere gli anfratti più bui e di esplorare le fessure più recondite per vedere quel che vi si cela, e un mirino dinamico, per ottenere un supporto nei giochi sparatutto in prima persona (FPS). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Manca l'audio, ma non è un problema: nel complesso, l'Omen 27c è un monitor da gaming che, al prezzo di qualche compromesso non insormontabile, offre specifiche e funzioni apprezzabili, senza costare troppo, rasentando quindi un buon rapporto tra qualità e prezzo. Al momento non è noto quando sarà effettivamente spedito, e quando arriverà anche sul mercato italiano (e con quale prezzo).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!