Iscriviti

Oakley Radar Pace, ecco gli smartglass di Luxottica per gli sportivi

L'italiana Luxottica, in collaborazione con Intel, sforna un nuovo paio di occhiali smart che ereditano, dal brand Oakley, il look aggressivo, le innovazioni nelle lenti, e la vocazione sportiva. Ecco i Radar Pace!

Hi-Tech
Pubblicato il 4 ottobre 2016, alle ore 18:27

Mi piace
2
0
Oakley Radar Pace, ecco gli smartglass di Luxottica per gli sportivi

Il prestigioso marchio di ottica tutto italiano, Luxottica, ha appena annunciato – in collaborazione con Intel – la commercializzazione del suo nuovo paio di occhiali smart, gli Oakley Radar Pace. Dopo il flop dei Google Glass, quindi, il mondo del wereable torna a convergere sui nostri occhi!

Ultimamente il settore della tecnologia indossabile, dopo il flop dei primi Google Glass, si era orientato sugli smartwatch: grandi e piccoli marchi della tecnologia mobile sfornavano, a cadenze regolari, nuovi orologi o fasce intelligenti, sia per gestire le funzionalità dello smartphone, sia – semplicemente – per allenarsi. Qualcosa, però, starebbe cambiando negli ultimi tempi: nei giorni scorsi, infatti, Snap (ex Snapchat) ha annunciato i suoi Spectacles, per riprendere i ricordi in prima persona ed in forma circolare, ed oggi – appunto – Luxottica ha presentato i suoi Oakley Radar Place.

Gli occhiali in questione saranno commercializzati sotto le insegne del brand Oakley del quale, in effetti, ereditano il design molto aggressivo, chiaramente destinato a chi ama fare sport all’aria aperta. Oltre a ciò, da Oakley, arriva in dote anche la tecnologia Prizm che rende le lenti più nitide grazie ad un sistema di aumento del contrasto cromatico che, di fatti, permette di scorgere anche le minime variazioni della strada: in questo modo, sarà difficile inciampare o cadere nel mentre – ad esempio – si corre o si pedala. 

Andando sul concreto, gli Oakley Radar Place, sono un vero e proprio concentrato di tecnologia ove è facile vedere i frutti della collaborazione stilata con Intel. Dotati di molti sensori (es. accelerometro, barometro, prossimità, umidità), in grado di interfacciarsi con un cardiofrequenzimetro esterno grazie ai protocolli Bluetooth LE e Ant+, gli occhiali smart di Luxottica permettono di monitorare diversi parametri personali (battito cardiaco, andatura, cadenza, distanza percorsa, velocità, potenza etc) in modo da elaborare, se lo si desidera, anche dei programmi personalizzati (oltre a quelli predefiniti). 

Gli Oakley Radar Pace, inoltre, supportano, il Real Speech e questo fa sì che siano in grado di comprendere il linguaggio naturale dell’utente e di rispondere alle sue domande, fornendo informazioni adeguatee feedback pertinenti sull’andamento dell’allenamento in corso. Essendo occhiali smart, la loro intelligenza artificiale è persino capace di fornire, alla bisogna, tramite gli auricolari, consigli finalizzati al miglioramento delle prestazioni ed al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Immancabili, poi, sono le funzioni di gestione remota dello smartphone. Grazie agli Oakley Radar Pace, l’utente – nel mentre si allena – sarà anche in grado di fare o rispondere alle chiamate, di ascoltare o rispondere ai messaggi ricevuti, senza trascurare la possibilità di avviare la propria playlist preferita. Grazie ad un’aria touch laterale, sensibile a tap e swipe vari, infatti, sarà sempre possibile variare il volume di chiamate, musica, messaggi letti. 

Gli Oakley Radar Pace, dotati di una batteria da 150 mAh che garantisce un’autonomia pari a circa 6 ore, sono distribuiti nell’America del Nord, in Australia, ed anche in Europa, e possono essere acquistati nei negozi del brand, in quelli specializzati, e nello store online di Luxottica, ad un prezzo di 439 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il futuro degli occhiali intelligenti è tutt'altro che fosco. Solo che bisogna decidersi perché non si può fare un paio di occhiali che, a livello funzionale, si occupi di tutto: è necessario specializzarsi, o in un settore, o in un'altro. Microsoft, con gli Hololens, punta sulla realtà aumentata, Snap - con gli Spectacles - punta sull'intrattenimento, Luxottica sul fitness. Ognuno di questi esempi di smart glass ha una funzionalità particolare alla quale fa fronte in modo egregio. Purtroppo, l'eccellenza raggiunta nei casi citati si nota anche nel prezzo: tanto per parlare degli ultimi arrivati, 439 euro per gli Oakley Radar Pace non sono mica roba da poco!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!