Iscriviti

MWC 2019: MyKronoz presenta i suoi primi auricolari true wireless, e vari smartwatch, fitness tracker, e sportwatch

Al Mobile World Congress 2019 è di scena anche la tecnologia indossabile, grazie alla svizzera MyKronoz che, nel suo stand, ha mostrato il suo primo paio di auricolari true wireless, i ZePods, e diversi gadget da polso - low cost - per il tracking sportivo.

Hi-Tech
Pubblicato il 27 febbraio 2019, alle ore 02:12

Mi piace
10
0
MWC 2019: MyKronoz presenta i suoi primi auricolari true wireless, e vari smartwatch, fitness tracker, e sportwatch

Al MWC 2019 non ha fatto sentire la sua mancanza nemmeno la svizzera MyKronoz, specialista in smartwatch ibridi di classe, alcuni dei quali presentati appena il mese scorso, al CES 2019. Alla fiera catalana, l’azienda ginevrina ha portato diversi prodotti da polso, come smartwatch, sportwatch, e fitness tracker low cost, e ha fatto il suo ingresso nel mondo degli auricolari true wireless con gli inediti ZePods. 

I ZePods, cadenzati in 6 diverse colorazioni, hanno una struttura ad ancora che ricorda quella degli AirPods di Apple: una volta connessi con lo smartphone tramite il Bluetooth 5.0, funzionano in simbiosi, erogando un audio stereo, anche nel corso delle telefonate. L’autonomia vantata è di 5 ore con una singola carica, anche grazie ai sensori che mettono in stand-by la musica non appena rilevano la rimozione dell’auricolare dal padiglione dell’orecchio. 

L’arrivo in commercio dei ZePods, impermeabili al sudore grazie alla certificazione IPX4, è previsto in due varianti, con prezzi ad hoc: i ZePods classici, in distribuzione da Aprile, contenuti in una custodia in stile accendini Zippo (apportatrice di ulteriori 15 ore di funzionamento, con ricarica via Type-C), saranno prezzati a 79.90 euro, mentre i ZePods+, calendarizzati per la seconda metà dell’anno, con custodia rotonda volta a ricordare gli orologi svizzeri da taschino (capace di assicurare 3 ricariche, anche in modalità Wireless Qi, garantendo 20 ore extra di funzionamento), saranno prezzati a 99.90 euro. 

Tornando nel settore più familiare per MyKronoz, quello dei wearable da polso, lo stand allestito a Barcellona ha permesso di toccare con mano prodotti più accessibili del solito. Tra un mese, con un prezzo di 29.90 euro, sarà disponibile lo ZeTrack, un fitness tracker basato su processore Nordic con 5 giorni di autonomia (batteria da 100 mAh), nonostante il display LCD IPS oblungo, da 0.96 pollici (127 per 64 pixel), sia a colori, e – sul dorso inferiore – sia ubicato un cardiofrequenzimetro: la notifica per la ricezione di messaggi e chiamate avviene tramite il Bluetooth LE 4.0.

Molto dopo, cioè a fine Aprile, con un listino di 59.90 euro (motivato anche dalla ricarica magnetica), sbarcherà sul mercato anche il braccialetto smart ZeNeo: quest’ultimo conserva l’autonomia di 5 giorni (220 mAh), il processore Nordic, ed il cardiofrequenzimetro del modello più economico, ma vanta un display LCD IPS a colori da 1.14 pollici (240 x 135 pixel), perfeziona il rilevamento dei movimenti con l’accelerometro esa-assiale, ed annovera anche un microfono ed uno speaker: in questo caso, il Bluetooth supportato (per smartphone Android e iOS) è sia 3.0 che 4.2 LE.

Desiderando più funzionalità smart, tra cui la ricezione (Bluetooth 4.2,) delle notifiche, il monitoraggio del sonno, e la visualizzazione delle previsioni meteo o dei dati riguardanti i parametri delle attività fisiche tracciate (passi fatti, distanze coperte, calorie bruciate, obiettivi raggiunti), è possibile ricorrere allo smartwatch ZeRound 3 Lite, in arrivo sempre a fine Aprile, ma a 79.90 euro: l’autonomia scende a 3 giorni (260 mAh), ma il display, formato da un pannello TFT a colori, è da 1.2 pollici, la scocca è impermeabile IP67, ed è presente un accelerometro a 3 assi. 

Sempre uno smartwatch IP67, ma con specifiche maggiormente premium, è lo ZeRound 3, con case metallico munito di un cardiofrequenzimetro sul lato B, a contatto col polso, e di un touchscreen AMOLED da 390 x 390 pixel sul frontale: buona l’autonomia, con 5 giorni di uso medio (350 mAh), ma sempre di livello 4.2 LE (e 3.0) lo standard supportato del Bluetooth. L’arrivo sul mercato è previsto a 99.90 euro, per fine Marzo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente, MyKronoz non si è risparmiata al MWC 2019 di Barcellona: tra le sue prime cuffie, true wireless per giunta, ed un notevole assortimento di wearable da polso, c'è di che sbizzarrirsi: abitualmente, i suoi prodotti non sono propriamente economici ma, da quanto menzionato in sede di articolo, il nuovo bouquet di prodotti del brand ginevrino va un po' in controtendenza, forse anche per ampliare la base dei propri fan ed utilizzatori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!