Iscriviti

MSI: ufficiali nuovi gaming notebook Alpha e un monitor per eSports

In attesa di poter apprezzare il nuovo monitor per eSports da 360 Hz di MSI, il brand in questione ha proposto, inizialmente oltreoceano, i nuovi portatili da gaming MSI Alpha 15 e 17, con i nuovi processori AMD.

Hi-Tech
Pubblicato il 8 settembre 2020, alle ore 00:29

Mi piace
7
0
MSI: ufficiali nuovi gaming notebook Alpha e un monitor per eSports

Dopo aver stuzzicato i professionisti, la taiwanese MSI torna al suo primo amore, quello del gaming, con gli eredi del laptop MSI Alpha dello scorso autunno, ora rappresentati dagli Alpha 15 (A4DE) e Alpha 17 (A4DE), rispettivamente variati anche nei modelli A4DEK e A4DEK, optando per la tastiera retroilluminata a livello di singolo tasto. Sempre il brand del drago ha presentato il monitor da gaming Oculux NXG253R, con 360 Hz di refresh rate.

portatili Alpha 15 e 17 ( 398.5 x 272 x 28 mm) hanno un design quasi invariato rispetto al passato e, tra loro, divergono solo per il polliciaggio del monitor, da 15.6 per il primo e da 17.3 pollici per il secondo: il display, nello specifico, è un pannello LCD IPS FullHD, da 144 Hz, sormontato da una webcam HD a 720p@30fps, sostenuto da una ancor recente scheda grafica Radeon RX 5600M (con 6 GB di memoria riservata GDDR6 e FreeSync Premium).

Quest’ultima porta con sé l’octacore (da 2.9 a 4.2 GHz) Ryzen 7 4800H visto a Marzo, qui tenuto a freno dal sistema di dissipazione CoolerBoost 5, provvisto di due ventole e di 7 heatpipe in rame. La RAM (DDR4) arriva fino a un massimo di 64 GB, mentre lo storage può contare su due slot per SSD con interfaccia PCIe gen 3.0, all’insegna di varie configurazioni, compresa quella che prevede il 15”, con 16 GB di RAM e 512 GB di archiviazione essere prezzato negli USA a 1.299 dollari.

In ambedue le varianti, il lato audio conta su due maggiorati speaker stereo (da 2 W) ottimizzati da Nahimic con certificazione Hi-Res, e su un jack da 3.5 mm, mentre la digitazione risulta accattivante, essendo praticata sulla tastiera con retroilluminazione SteelSeries a LED, e sistema anti-ghosting. Presenti le connettività senza fili Bluetooth 5.0 e Wi-Fi ax/6, le porte perimetriche prevedono il Gigabit LAN, un lettore di schede SD, una tripletta USB 3.2 Type-A, una USB 3.2 Type-C, una HDMI (per i flussi video in 4K@60fps), e una mini Display Port 1.2. A impattare sui 2.4/2.6 kg di peso contribuisce senz’altro la batteria agli ioni di litio, con 6 celle, per un totale di 65 WHr

Infine, in merito al display per eSport MSI Oculux NXG253R, quest’ultimo – destinato ad arrivare nel Bel Paese nei primi tre mesi del 2021, prezzato a 799 euro – propone un pannello, compatibile con il sistema d’illuminazione MSI Mystc Light, da 25 pollici, sul conto del quale sono stati precisati i valori di 1 ms per il tempo di risposta, e di 360 Hz per il refresh rate. Secondo il manufacturer taiwanese, si tratterà di un monitor abilitato al G-Sync, con la collaborazione di Nvidia che porterà in dote anche la misurazione di latenza via NVIDIA Reflex Latency Analyzer (un tool integrato che misura il lasso di tempo impiegato dai pixel a cambiare dopo il click del mouse, con conseguenti analisi delle prestazioni anche per PC e mouse coinvolti). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'arrivo dei nuovi MSI Alpha, sostanzialmente migliorati con le nuove APU di AMD dovrebbe garantire incrementi nelle prestazioni e nell'efficienza energetica, in nome di una battaglia con Intel che si fa sempre più interessanti. Del display, sul conto del quale si dovrebbe sapere qualcosa in più nei prossimi mesi, sarà interessante anche conoscere la risoluzione e le porte in dotazione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!