Iscriviti

MiniPC: Lenovo scende in campo con i ThinkCentre M75n ed M75n Iot Nano

La multinazionale cinese Lenovo, attiva nel ramo informatico con terminali adatti a tutti i contesti, torna a dedicarsi alla produttività, questa volta con una coppia di miniPC per lo smart working rappresentati dai ThinkCentre M75n ed M75n Iot Nano.

Hi-Tech
Pubblicato il 29 giugno 2020, alle ore 18:40

Mi piace
6
0
MiniPC: Lenovo scende in campo con i ThinkCentre M75n ed M75n Iot Nano

Il brand cinese Lenovo, erede informatico della divisione computer di IBM, dopo il varo di una nuova linea di workstation mobili, inserendosi a pieno titolo nel trend attuale che vede un sempre maggior ricorso ai miniPC per avere potenza di calcolo in spazi ristretti, in pieno smart working, ha annunciato due desktop compatti (visto il volume di appena 350 ml nel primo esemplare) rappresentati dai Lenovo ThinkCentre M75n ed M75n Iot Nano.

Il miniPC ThinkCentre M75n rappresenta il pc desktop più piccolo della sua gamma ma, a fronte dei suoi 22 mm di spessore, non si fa mancare una corposa dotazione di porte per connettere mouse, tastiera, cuffie cablate, e ben due display per un ottimale multi-tasking: frontalmente, è collocata una porta USB Type-C con Power Delivery per caricare eventuali accessori a corto di energia. Leggero con i suoi 505 grammi di peso, il ThinkCentre M75n assume una portabilità persino superiore a quella di un laptop.

La scelta dei processori AMD Pro è ricaduta, in questo caso, sui chip quadcore (ambedue accomunati da 2.10 GHz di clock frequency) Ryzen 3-3300U PRO per il modello base, e Ryzen 5-3500U PRO per quello middle-range, con schede grafica integrate per evidenti motivi di spazio: presenti storage SSD M.2 con interfaccia PCIe, per la RAM, da 8 GB, ci si è orientati sulla tipologia DDR4 con 2400 MHz di banda passante. 

Lato software, è presente Windows 10 beneficiato, in ottica produttività, dalla funzione “Modern Standby” che, in pratica, un po’ come avviene sugli smartphone, permette di ricevere messaggi, mail, o chiamate VoIP (es. su Skype) anche a stand-by in corso e con display spento

Assieme al precedente miniPC Lenovo ThinkCentre M75n, in sede di presentazione giunge il momento dell’ufficialità anche per l’ancor più compatto M75n IoT Nano, provvisto di connettività Bluetooth e Wi-Fi, ma anche in versione WWAN 4G/LTE (predisposta anche per il ThinkCentre M90n): nello specifico, si tratta di una soluzione che prevede la messa a disposizione delle facoltà di efficienza elaborativa dei processori AMD Athlon in contesti come l’assistenza sanitaria, i punti vendita, e i magazzini

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Al momento, non si conoscono i prezzi di questi miniPC, né la tempistica di distribuzione (es. per il mercato italiano), anche se sembra che i due terminali rendicontati dovrebbero esser messi a listino sul sito ufficiale "prossimamente". In ogni caso, è presto detto: anche Lenovo è ormai in grado di dire la sua in tema di computer compatti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!