Iscriviti

Meizu HD60: svelate le cuffie ibride, over ear, con 25 ore di autonomia

Degno complemento dello smartphone Meizu 16T, arrivano sul mercato anche le cuffie smart Meizu HD60, a 4 anni di distanza dal precedente modello, portando in dote una qualità audio Hi-Res ma, anche, un'autonomia stimata in 25 ore continuate.

Hi-Tech
Pubblicato il 24 ottobre 2019, alle ore 09:54

Mi piace
7
0
Meizu HD60: svelate le cuffie ibride, over ear, con 25 ore di autonomia

A stretto giro dalla presentazione del top gamma telefonico Meizu 16T, l’omonimo marchio della tecnologia cinese, sempre più versatile e sulla scia di Xiaomi (essendosi prodotto anche in un uno spazzolino a ultrasuoni), ha reso noto l’arrivo sul mercato di un paio di nuove cuffie smart, le Meizu HD60.

Nella realizzazione del nuovo dispositivo audio, Meizu ha impiegato materiali di alto pregio: per l’archetto, rigido ma scorrevole, della struttura, si è fatto ricorso all’acciaio inossidabile, a sua volta rivestito per gran parte della superficie da una pelle naturale con trama a vista, mentre i padiglioni over-ear sono ricoperti da pelle sintetica, comunque comoda ma più resistente nei casi di contatti prolungati. 

All’esterno, l’ampia superficie visibile su ognuna delle due unità è sensibile al tocco, che può essere utilizzato per gestire la musica, le chiamate, o per avvalersi del consueto concierge virtuale cui impartire dei comandi. 

In termini di qualità sonora, le cuffie Meizu HD60 raccolgono l’eredità del datato modello precedente (di 4 anni prima) integrando un diaframma dimensionato a 40 mm che, provvisto di una camera posteriore di amplificazione, eroga bassi molto profondi, con le altre frequenze – medie e di punta – che risultano comunque equilibrate e nitide, tanto da meritare al prodotto la certificazione di alta risoluzione (Hi-Res). Sempre con la finalità di garantire un output sonoro di qualità, risultano schierati in campo il Bluetooth 5.0, con supporto al codec aptX, e un sistema duale di riduzione del rumore (“cvc”).

L’autonomia delle cuffie smart Meizu HD60, stimata in 25 ore, è affidata ad una batteria da ben 500 mAh di capienza, caricabile via USB Type-C, con lo stesso cavo che può essere usato anche per l’utilizzo cablato delle cuffie (alternativo a quello wireless). Allestite nelle colorazioni antitetiche Tropical Orange e Fog Silver, le inedite cuffie HD60 made by Meizu saranno in commercio dal 28 Ottobre prossimo, dopo un periodo di prevendita appena partito a circa 64 euro (499 yuan).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Credo che le Meizu HD60, belle a vedersi, possano anche risultare comode al contatto: la certificazione Hi-Res conferma che anche la qualità sonora sia gratificante e, d'altronde, la presenza di un sistema di riduzione del rumore porta di sicuro un valido contributo. L'autonomia, però, è - almeno sulla carta (e presumibilmente in condizioni ideali) - stupefacente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!