Iscriviti

LG Gram 17 e 14: al CES 2019 arriveranno i nuovi notebook (anche convertibili) ultraleggeri

La sudcoreana LG, in un botta e risposta con la rivale casalinga Samsung, svela quali portatili ultraleggeri porterà al prossimo CES 2019 di Gennaio, alzando il sipario sui nuovi LG Gram da 17 e 14 pollici, anche in modalità convertibile 2-in-1.

Hi-Tech
Pubblicato il 14 dicembre 2018, alle ore 10:05

Mi piace
7
0
LG Gram 17 e 14: al CES 2019 arriveranno i nuovi notebook (anche convertibili) ultraleggeri

Come Samsung, col suo Notebook 9 Pen (2019), anche LG ha annunciato – tramite il suo responsabile IT, Jang Ik-hwan – quali terminali informatici porterà al prossimo CES 2019 di Las Vegas: si tratta dei notebook della famiglia Gram, rappresentati dal Gram 17, anche 2-in1 (con cerniera a 360°), e dal più piccolo  2-in-1 Gram 14.

LG Gram 17 (1.699 dollari, 2-in-1 a 1.499 dollari) riesce a mantenersi compatto (381 x 266 x 17 mm, per 1.3 kg), nonostante – sul frontale, per il 96% di quest’ultimo – esibisca un display da ben 17 pollici, con risoluzione 2.560 x 1.600-pixel (aspect ratio a 16:10). Ai lati del suo chassis, differenziato nelle tonalità bianco e argento scuro, resistente a urti e condizioni estreme (MIL-STD-810g), è presente il combo audio per cuffie e microfono, lo slot per le microSD, tre porte USB 3.1, e una USB Type-C (eventualmente con Thunderbolt 3, es. per una scheda grafica esterna).

Sotto il cofano, invece, è posto il processore Intel Core i7-8565U di 8° generazione, in tandem con massimo 16 GB di RAM (DDR4-2400) e 512 GB di storage SSD, con un compromesso dettato dall’esilità dell’insieme, rappresentato dall’uso della GPU integrata UHD Graphics 620. Ottima, oltre all’autonomia, stimata in 19.5 ore di operatività, la sicurezza, affidata allo scanner per le impronte e, sempre compatibile con Hello di Windows 10, la webcam con sensore IR per la scansione dell’iride: le connessioni senza fili contemplano un modem per il Bluetooth ed il Wi-Fi ac.

Il più trasportabile (325 x 211 x 18 mm, per 1.1 kg) 2-in-1 Gram 14 (prezzo ancora ignoto), con la sua sola colorazione dark silver, sempre iper-resistente (MIL-STD-810g, Gorilla Glass 5), si presenta all’utente con un display LCD IPS 14 pollici, ovviamente touch (e con digitalizzatore Wacom AES 2.0 capace di interagire con la LG Stylus Pen accreditata di 4.096 livelli di pressione), con risoluzione 1.920 × 1.080-pixel.

Accompagnato da una GPU Intel UHD, il processore, un Intel Core i7 di 8° generazione, si confronterà con due configurazioni mnemoniche alternative, tra cui quella con 8 GB di RAM (Intel UHD) e 256 GB di SSD, e quella con 16 GB di RAM e 512 GB di storage a stato solido. Il segmento delle connettività è grosso modo immutato rispetto al modello da 17 pollici, a parte una USB 3.1 in meno: in compenso, è confermata l’attenzione alla sicurezza di Windows 10, qui attuata tramite il consueto scanner per le impronte digitali, e l’autonomia cresce sino a 21 ore complessive.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Gli LG Gram sono dispositivi che mi hanno sempre molto affascinato: sono davvero molto leggeri e versatili e, a mio avviso, rappresentano una categoria di hardware sulla quale LG farebbe bene a investire, un po' come fatto da Microsoft con i suoi lussuosi Surface. Tanto più che gli sforzi sul versante mobile continuano a non ripagare (immeritatamente) gli investimenti fatti, da ormai un bel po' di tempo...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!