Iscriviti

Leica M10-R: ufficiale la fotocamera extralusso da 40 mpx con telemetro

Arriva in commercio il prossimo 20 Luglio una delle fotocamera più attese dagli esperti del mondo fotografico che, presto, nella Leica M10-R a telemetro, con sensore da oltre 40 megapixel, troveranno di che soddisfare la propria sete di dettaglio.

Hi-Tech
Pubblicato il 16 luglio 2020, alle ore 19:02

Mi piace
7
0
Leica M10-R: ufficiale la fotocamera extralusso da 40 mpx con telemetro

Con gli annunci sin qui svoltisi, il mese di Luglio del 2020 passerà probabilmente alla storia come quello più innovativo per la ricarica rapida (stante il recente evento di Realme) e per il mondo fotografico visto che, dopo Canon, anche la tedesca Leica ha inteso rivoluzionare il mondo della fotografia grazie all’ultimo esemplare delle sue fotocamere M a telemetro, inaugurate ben 66 anni fa, al Photokina di Colonia del 1954.

Leica M10-R, questo il nome della macchina fotografica che nel look ricorda i vecchi modelli a pellicola, ha un corpo, assemblato quasi artigianalmente in Germania, in magnesio pressofuso rivestito da una simil pelle, con la parte alta e quella bassa d’ottone, ed un vetro Gorilla Glass a protezione del display posteriore, un pannello TFT da 3 pollici risoluto a 1.036.800 pixel, con supporto a 16 milioni di colori.

Frontalmente è presente un sensore da 40.9 megapixel, con sensibilità da 100 a 50000 ISO, ideale per le foto notturne: l’otturatore, capace di muoversi tra una velocità di 1/4000 s e 16 minuti, particolarmente silenzioso, gode di una riprogettazione che, minimizzandone le vibrazioni, assicura immagini più nitide, ancora una volta ideali per la fotografia notturna.

Di base, assenti le opzioni per i video, la fotocamera Leica M10-R scatta foto da 40.89 megapixel in formato RAW DNG (a 14 bit, dal peso anche di 40 MB), col JPG (sui 12 MB) che prevede le opzioni da 40.64, 20 e 6 megapixel, stoccando quanto realizzato, comprese le raffiche da massimo 40 fotogrammi a 5 fps, sulle schedine mnemoniche SDHC e SDXC (non oltre i 2 TB).

Dotata di una messa a fuoco manuale, ruotando la ghiera dell’obiettivo nell’attesa che nel mirino le due immagini si uniscano, la fotocamera Leica M10-R dispone della connettività Wi-Fi per collegarsi allo smartphone, da cui poter essere gestita in remoto previo ricorso all’applicazione Fotos. La batteria, invece, da 1.100 mAh, purtroppo, con un frequente ricorso allo schermo a scopo di anteprima, o per osservare gli scatti ex post, risulta migliorabile sotto il profilo dell’autonomia. L’avventura commerciale della fotocamera Leica M10-R inizierà tra qualche giorno, il 20 Luglio, con spedizioni in tutto il mondo, dopo aver fronteggiato il prezzo shock di 8.125 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Mamma mia che prezzo. Da quanto ho potuto apprezzare, la nuova fotocamera di Leica concede poco agio agli amanti della modernità ed ai fotografi da smartphone, abituati al punta e scatta senza pensare al resto: non ci saranno le pellicole, e le foto sono digitali, ma la limitazione della batteria impone di riflettere bene prima di ricorrere allo scatto, la cui messa a fuoco manuale e la cui sensibilità a livello di ISO, combinate col formato RAW, sono suscettibili di assicurare emozioni per veri puristi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!