Iscriviti

Kuu presenta nuovi laptop, tra cui il modello premium Laitinin G3

Quasi a voler mostrare tutto ciò di cui è capace, il brand cinese Kuu ha presentato, negli scorsi giorni, due diversi portatili, con l'apripista SbookM e il quasi top gamma Laitnin 3, con processori AMD, fingerprint e Dolby Audio Premium.

Hi-Tech
Pubblicato il 13 giugno 2021, alle ore 19:57

Mi piace
3
0
Kuu presenta nuovi laptop, tra cui il modello premium Laitinin G3

Apprezzato per i suoi laptop low cost, tra cui anche lo SBOOK M, il brand cinese Kuu ha deciso di uscire dalla sua comfort zone mettendo in campo anche un notebook premium, ovviamente animato da Windows 10, rappresentato dal Laitnin G3 con processori AMD. 

Dopo i modelli Kuu A8S e Kuu Ybook, il listino dell’omonimo marchio asiatico si è ampliato con un nuovo laptop abbordabile (223,71 euro su Gearbest), lo SbookM che, dietro un design ispirato ai Macbook, cela un processore Celeron J3455 con GPU integrata Intel HD, coadiuvato da 6 GB di RAM (di tipo DDR3) e, per un rapido accesso a file e app, oltre che per un celere boot, un hard disk a stato solido da 256 GB. Autonomo per 5 ore, che salgono a 8 come stand-by grazie alla batteria da 4.500 mAh, il terminale si presenta con un display TN da 14.1 pollici risoluto a 1366 x 768 pixel, con una webcam superiore a consentire le videochiamate.

Di ben altro spessore tecnico è il Kuu Laitinin G3 (359.3 x 236.8 x 18.6 5mm, per 1.8 kg), che segna una svolta (anche nel listino: 703,65 euro) per il produttore cinese. Il device, sempre in stile Apple, ha un look piacevole (tranne che per il touchpad sbilenco a sinistra): il fondello è un pezzo unico, con feritoie da cui catturare l’aria che, sottoposta a due heatpipe in rame e movimentata da altrettante ventole, scaccia ai lati il calore captato.

Apribile con una sola mano grazie allo scalino, il notebook Laitnin G3 può ruotare di 180° lo schermo TN da 15.6 pollici risoluto a 1920x1080 pixel, contenuto tra esili (6 mm) cornici, appiattendolo su un una superficie piana, per condividere i contenuti col team (rotazione aziendale, premendo il tasto F11): sempre in appoggio all’uso aziendale, magari per un meeting online, sono disponibili la webcam da 1 megapixel e gli speaker stereo con audio surround Dolby Audio Premium. La sicurezza, invece, fa affidamento sul fingerprint nascosto nel tasto d’accensione.

Ai lati, il corpo macchina propone il jack da 3.5 mm, un paio di USB 3.0 e altrettante USB Type-C, con Power Delivery, trasferimento dati, e uscita video in 4K: l’interno, sotto la tastiera retroilluminata secondo vari livelli e con pad numerico, mette ai timoni di comando il processore hexacore AMD Ryzen 5 4600H con 4.0 GHz di clock frequency massima e litografia a 7 nm, senza lesinare né sulla RAM (LPDDR4, dual channel) da 8 GB, né sullo storage SSD (M.2) da 512 GB. Non mancano le connettività senza fili, Wi-Fi ac dual band e Bluetooth 4.2, come pure una batteria (48 Wh, a carica rapida) per un’ampia autonomia (6 ore di riproduzione video). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il modello SbookM è veramente entry level: credo che possa fare ben poco più che maneggiare file Office. Il processore è ai livelli di un chiodo: cioè fermo. Vanno notevolmente meglio le cose con il modello AMD dotato di un processore molto valido: tra retroilluminazione della tastiera, scanner d'impronte, audio Dolby, dissipazione attiva del calore, i pregi non mancano. Peccato per quello touchpad che, spostato curiosamente a sinistra, rovina la simmetria.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!