Iscriviti

Kobo Libra H20: ufficiale ad IFA 2019 il nuovo ebook reader, premium ma low cost

A IFA 2019 anche la fattispecie hardware degli ebook reader è stata oggetto di presentazioni con l'annuncio, l'unico sinora, della nippo-canadese Kobo Rakuten che, in fase di anteprima, ha presentato il nuovo, e più accessibile, reader premium Kobo Libra H20.

Hi-Tech
Pubblicato il 4 settembre 2019, alle ore 11:06

Mi piace
6
0
Kobo Libra H20: ufficiale ad IFA 2019 il nuovo ebook reader, premium ma low cost

Ad IFA 2019 è tempo di letture digitali, con la nippo-canadese Rakuten Kobo che, per l’occasione, ha anticipato in quel di Berlino il suo nuovo e-reader di fascia alta, in veste di Kobo Libra H20, ovviamente impermeabile. 

Utilizzabile senza problemi anche a bordo vasca, o nel mentre ci si ristora in piscina, il Kobo Libra H20 sfoggia un’impermeabilità IP68 in grado di renderlo immune a giacenze in acqua sino a 2 metri di profondità per un’ora. Da un punto di vista estetico, somiglia molto – nello chassis (144 x 159 x 5/7.8 mm, per 192 grammi) – al predecessore Kobo Forma, con una silhouette asimmetrica, sfoggiata anche dai Kindle Oasis, immediati rivali, nella quale la parte destra, depositaria dei pulsanti fisici di cambio pagina, assolve alla funzione di supporto per l’impugnatura.

Rispetto all’antesignano, con consente calo di prezzo di 100 euro, il display e-Ink Carta con 300 PPI di densità cromatica e 1680 x 1264 pixel di risoluzione, ora da 7”, si rimpicciolisce leggermente: a parte questo, però, confermate le varie settimane d’autonomia grazie alla batteria da 120 mAh, il processore, in grado di decodificare formati librari come PDF, Mobili, ePub/ePub 3, e fumettistici tipo CBR e CBZ, è sempre il NXP i.MX 6SLL con frequenza di clock 1 GHz, reso scorrevole nella gestione delle interfacce, dall’apporto di 512 MB di RAM, con 8 GB di storage a disposizione dei contenuti, scaricati online via Wi-Fi n, o importati via microUSB dal proprio computer. 

Passando all’esperienza di lettura, alcune cose rimangono rispetto al passato, come nel caso della tecnologia di retroilluminazione Comfort Light PRO, con regolazione della temperatura colore, onde assicurare toni più caldi e riposanti la sera, con contenimento della luce blu, ed altre ne arrivano, come nel caso di un miglioramento dell’interfaccia (il cui rilascio sarà garantito in seguito anche agli altri modelli): nello specifico, vi è stata una revisione del modo in cui si volta pagina, per avvicinarlo a quello reale, attraverso una barra di scorrimento in basso provvista di un cursore, che indica dove ci si trova in  un dato momento. Avanzando tale cursore verso destra, si genererà una fugace anteprima che, senza abbandonare la pagina attuale, permetterà di dare una rapida scorsa a quella successiva.

Abbinabili ad apposite SleepCover (nelle nuance acqua, grigio, rosa, nero), l’e-reader Kobo Libra H20, conclusosi il periodo di pre-ordine (10-16 Settembre), arriverà nei negozi di Feltrinelli/Unieuro/Mondadori/, il 17 Settembre, per un’esclusiva temporanea e, in seguito, dal 1° Ottobre, risulterà disponibile globalmente, nelle palette bianco e nero, al prezzo di 179 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il nuovo Kobo Libra H20, in sostanza, conferma l'hardware, ma migliora l'appetibilità presso gli utenti in un modo molto semplice, tagliando il prezzo grazie all'uso di un display più piccolo di 1 pollice: in compenso, la minor area visuale è compensata da un'interfaccia più funzionale, che ovvia al problema costituendo, anzi, un valore aggiunto nell'usabilità del reader.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!