Iscriviti

Grit X: disponibile il nuovo coach da polso targato Polar

Dopo mesi di preparazione, e qualche ritardo forse dovuto alle contingenze attuali, la finlandese Polar torna in scena con un nuovo sportwatch, elegante ma rugged, il Polar Grit X, corredato da avanzatissime feature di allenamento per gli sportivi esigenti.

Hi-Tech
Pubblicato il 23 aprile 2020, alle ore 01:48

Mi piace
3
0
Grit X: disponibile il nuovo coach da polso targato Polar

Dopo l’ultimo modello inedito, varato lo scorso Giugno, la finlandese Polar Electro Oy, leader nei microcomputer per il fitness, torna in campo con un nuovo smartwatch sportivo, il Polar Grit X, sempre elegante e resistente, ma anche molto autonomo e con migliorate funzionalità di coaching. 

Polar Grit X (429.90 euro, verde/argento o bianco/argento) ha una cassa (47x47x13mm) in acciaio inossidabile impermeabile sino a 100 metri di immersione, rugged in quanto certificato MIL-STD-810G ma, ciò nonostante, leggero al polso (64 grammi), al quale resta ancorato mediante cinturini siliconici / in pelle / in tessuto, disponibili due misure, M/L da 145-215 mm ed S da 130-190 mm.

Il tettuccio, protetto da un vetro Gorilla Glass, mostra un display circolare touch, da 1.2 pollici, con risoluzione 240 x 240 pixel e always on mentre sul dorso, in un polimero rinforzato da fibre di vetro, è presente un cardiofrequenzimetro ottico reso più preciso nelle misurazioni cardiache dagli algoritmi Precision Prime che rimuovono diversi fattori di disturbo dopo aver misurato il contatto con la pelle nel corso degli esercizi più vivaci. 

L’interno, assieme al chip per il Bluetooth (interfacciato con l’app Polar Flow), alloggia una batteria da 346 mAh (caricabile via microUSB) capace di assicurare 7 giorni in modalità solo orologio, che scendono a 4 (100 ore) facendo ricorso al risparmio energetico, ed a 40 ore mettendo costantemente a disposizione della modalità training il GPS (Glonass), necessario per fornire – da polso – le indicazioni passo-passo durante la navigazione “Komoot”.

Idoneo a mostrare le previsioni del tempo per il giorno in corso e i due successivi, lo sportwatch Polar Grit X misura la qualità del sonno (“Sleep Plus Stages”), in modo da stimare quanto il corpo abbia recuperato dallo stress e dallo sforzo fisico (“Nightly Recharge”): in questo modo, stimato lo stato di forma, la funzione “FitSpark” metterà a disposizione programmi di allenamento quotidiani mirati, nel corso dei quali l’utente sarà aiutato a mantenere il livello giusto d’intensità grazie ai dati acquisiti in merito al carico percepito, a quello muscolare e a quello cardiovascolare (“Training Load Pro”).

Senza la necessità di agganciare un FootPod ai lacci delle scarpe, ma semplicemente attingendo ai dati del battito del cuore, grazie al Polar Grit X sarà anche possibile stimare l’intensità della corsa (“Running Power”), con un feedback ottenuto sulle prestazioni in salita o discesa (“Hill Splitter”) che tornerà utile per regolarsi nelle prossime sessioni di allenamento. Più in ottica benessere, invece, rientrano le funzioni “Serene” che guida l’utente attraverso un esercizio di respirazione/meditazione, e “FuelWise” che, grazie a consigli sulla nutrizione e l’idratazione, aiuta il corpo a tenersi energeticamente pronto a sostenere gli sforzi programmati. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il Polar Grit X continua sulla scia di quanto di buono fatto con l'Ignite, e mette a disposizione degli sportivi uno smartwatch ben assemblato, rugged ma non troppo muscoloso nelle forme, con molte novità sotto la scocca, grazie a tante funzioni di coaching avanzato che, grosso modo, fanno la differenza, mettendo nel mirino rivali quali Suunto e Garmin.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!