Iscriviti

Dal MSI Reframed arrivano nuovi monitor e desktop da gaming

Nelle scorse ore, al novero dei marchi che stanno presentando nuovo hardware, si è unito pure MSI: il marchio di Taiwan ha messo in campo un nuovo monitor e, oltre a varie componenti, anche tanti desktop da gaming.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 settembre 2022, alle ore 00:37

Mi piace
2
0
Dal MSI Reframed arrivano nuovi monitor e desktop da gaming

Ascolta questo articolo

Come DELL, pure la taiwanese MSI ha sfruttato gli annunci di Intel per presentare la propria valanga personale di nuovo hardware che, oltre ad alcune componenti, come le schede madri, gli alimentatori, e gli chassis, ha presentato anche computer e monitor da gaming.

Concentrandoci sui prodotti completi, e partendo dai computer, il desktop a testa di alieno, MEG Aegis TI5 13TH, rispetto al predecessore, integra i freschissimi processori Intel di 13a gen, concedendosi quale GPU dedicata anche le Nvidia RTX40: i pro di questa scelta elaborativa è che arriva il supporto all’interfaccia PCIe 5.0 a banda larga (4 GB/s) e alle RAM DDR5, mentre i contro è che si è dovuta adeguare anche la sezione di smaltimento termico che, assieme a un ottimizzato sistema Silent Storm, ora prevede anche lo scambiatore a liquido da 240 mm.

Sul versante delle connettività, il nuovo MEG Aegis TI5 13 TH annovera connettività giudicate essenziali per evitare lag e ritardi quando si gioca: lato wireless, è presente il Wi-Fi 6 mentre, in ambito cablato, vi è l’Ethernet LAN 2.5G 1G

La denominazione del prodotto successivo, MEG Trident X2 13TH, svela l’arcano: anche in questo caso sono presenti i nuovi processori di Intel (con RAM DDR5, interfaccia PCIe 5.0 per gli SSD, e Nvidia RTX 40). All’esterno  e sul davanti, mutuando un’idea vista sul MSI MEG Aegis Ti 5, il più compatto Trident X2 presenta un display da 4.5 pollici che evita all’utente di doversi barcamenare nel sistema operativo o in qualche tool di configurazione per accedere ai controlli di sistema: l’interno, assieme al sistema Silent Storm 3 (che permette di raffreddare individualmente, isolandoli, i sistemi che generano più calore), ospita un raffreddamento a liquido da 280 mm di tipo all-in-one ed è improntato all’insegna del design Air Baffle (la GPU viene aiutata a raffreddarsi concentrando su di essa l’aria fredda). A fornire l’energia è un alimentatore conforme alle specifiche ATX 3.0.

Estroso grazie all’illuminazione LED Mystic Light RGB personalizzabile, suggestivo grazie al pannello laterale trasparente, il MSI MPG Infinite X2 13TH conserva i processori Intel di 13a gen e la capacità di gestire schede Nvidia RTX40: la RAM è però DDR4 e l’interfaccia per gli SSD è una PCIe 4.0. Rispetto al modello Tridend, c’è sempre l’unità a liquido da 240 mm per la dissipazione termica, ma il sistema ottimizzato per il raffreddamento è il Silent Storm è 2.0

L’MPG Trident AS 13TH è un compatto desktop da gioco da 10 litri di volume, attrezzato con un connettore USB Type-C a design reversibile: si collega a internet anche col Wi-Fi 6E mentre, ai timoni di comando, mette i processori Intel di 13a gen e le GPU Nvidia RTX40. Con la sua capacità di prevedere camere separate per le componenti più hot, ritorna il raffreddamento via sistema Silent Storm 3. Passando all’MPG Trident 3 13TH, quest’ultimo più compatto del precedente, con 4.72 litri di volume, non si fa mancare la dissipazione a camere separate Silent Storm 2.0 in favore dei processori Raptor Lake e delle GPU Nvidia RTX40. Arricchito esteticamente con l’illuminazione personalizzabile LED Mystic Light RGB, nella sua scheda tecnica annovera anche il Wi-Fi 6E e la connessione via USB 3.2 Type-C a design reversibile

Dulcis in fundo, per i computer, sempre con la USB Type-C a design reversibile, si arriva al modello MAG Intinite S3 13TH: caratterizzato da una paratia laterale trasparente che lascia intravvedere l’illuminazione LED Mystic Light RGB, migliora il flusso d’aria in modo che i processori Intel di 13a gen e le GPU Nvidia RTX40 possano spingersi al massimo, mentre a consentire un rapido caricamento dei giochi bada l’interfaccia PCIe 3.0 in favore degli SSD. 

Il monitor MEG 342C impiega un pannello QD-OLED da 34” risoluto a 3440×1440 pixel (UWQHD), con 0,1 ms come tempo di risposta da grigio a grigio, 175 Hz di refresh rate, redatto secondo un rapporto panoramico a 21:9: di base, ha ottimi contrasti e luminosità (1000 nits sui contenuti HDR), come da VESA DisplayHDR True Black 400, ed è molto fedele nella resa dei colori (Delta E≤2, 98,3% sul color gamut DCI-P3, certificazione QD Premium Color standard). Capace di alimentare un notebook via USB Type-C con PD a 65W, supporta l’HDMI 2.1, ha il KVM per “utilizzare più dispositivi con un’unica tastiera e mouse“, e supporta funzionalità avanzate come l’MSI Gaming Intelligence, il picture-by-picture e il picture-in-picture.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il nuovo assortimento di MSI, per quel che riguarda i computer, presenta processori di ultima generazione, come tali sono anche le GPU: la dissipazione termica è stata migliorata tanto ma, trattandosi di prodotti da gaming, non si sono trascurate neanche le connettività e le interfaccia, come pure le tipologie di memoria.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!