Iscriviti

Da Haier nuove smart TV 4K LED con Dolby Digital e Android TV

La divisione Appliance del gruppo Haier, attivo nel ramo degli elettrodomestici e dell'elettronica di consumo, ha appena ufficializzato nuove smart TV LED risolute in 4K, certificate Android TV, con suono surround e Dolby Digital.

Hi-Tech
Pubblicato il 1 marzo 2021, alle ore 22:09

Mi piace
8
0
Da Haier nuove smart TV 4K LED con Dolby Digital e Android TV

Scegliere una tv, al giorno d’oggi, comporta la valutazione di diversi parametri tra cui, oltre al prezzo, le funzionalità dell’apparecchio televisivo, la sua capacità di interagire con i sempre maggiori elettrodomestici smart di casa, e lo spazio a disposizione: tenendo conto di tutti questi parametri, la divisione indiana del colosso cinese Haier ha da poco presentato un pool di nuove smart TV LED all’interno della serie K.

La nuova line-up prevede modelli con diverse diagonali, ad esempio da 43 (108 cm), 50 (127 cm), 58 (146 cm), 65 (165 cm), e 75 pollici (190 cm), con livelli di luminosità che vanno da 280 a 350 nits, ma sempre entro la risoluzione 4K e col supporto all’HDR10. Sul versante audio, è stato integrato l’output surround, ed un decodificatore in grado di gestire le tracce Dolby Digital: grazie al jack da 3.5 mm è possibile ricorrere alle cuffie, mentre il Bluetooth 5.0 permette anche di collegare uno speaker esterno, per guadagnare in potenza sonora, nel supporto ai bassi, o all’immersività, già per altro resa a livello visivo dalla presenza di esili cornici, attorno ai pannelli, per restituire l’illusione di immagini che galleggiano.

Sul retro, le smart TV K di Haier presentano diverse porte, tra cui una per il video composito, una analogica per il video component (rosso, verde e blu), il succitato jack da 3.5 mm, la porta RJ45 per l’internet cablato (Ethernet LAN), un poker di ben 4 porte HDMI, e un paio di USB (magari una per connettere di tanto in tanto una penna con contenuti, e una per tener connesso l’adattatore per un combo tastiera-mouse BT o una webcam da usare con Skype o Zoom). 

Certificate per Android TV a base 9.0, le smart TV K  di Haier, che possono essere anche adoperate quale hub per controllare (anche via comandi vocali) la domotica IoT casalinga, supportano l’installazione (appoggiandosi al Wi-Fi) di app dal Play Store, il casting dei contenuti da smartphone e tablet (Chromecast), i comandi vocali ad Assistant, richiamato tramite il telecomando Bluetooth, sul quale sono presenti anche i tasti per alcuni streaming video preinstallati (YouTube e Netflix). 

In attesa di vederle esordire anche in Occidente, ove pure il brand cinese pure ha una notevole diffusione (basti pensare i recenti investimenti in Romania, pari a 70 milioni di euro, per nuovi frigoriferi), le nuove smart TV serie K di Haier sono prezzate 5.1490 rupie (582 euro) per il modello (LE43K6600UGA) da 43 pollici, a 6.3490 rupie (718 euro) per quello (LE50K6600HQGA) da 50′‘, a 90.490 rupie (1.023 euro) per quello (LE58K6600HQGA) da 58”, con quello (LE65K6600HQGA) da 65 pollici listato a 106.990 rupie (1.210 euro), e quello (LE75K6600HQGA) da 75” venduto a 209.990 rupie (2.375 euro).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Diagonali ampie, risoluzione 4K, design curato credo valgano già metà dei prezzo richiesti da Haier: bisogna considerare che la certificazione Android TV garantisce poi tanti vantaggi, come lo scaricare le app dal Play Store, il supporto ad Assistant e a Chromecast. Ottimo, infine, anche l'uso degli apparecchi per controllare la domotica, e la dotazione non trascurabile di porte e connettività.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!