Iscriviti

Da Garmin in arrivo la nuova serie di cinque smartwatch premium "MARQ"

Il leader americano delle soluzioni di geolocalizzazione, Garmin, ha annunciato una serie di novità, senza dimenticare diversi e lussuosi smartwatch di fascia alta destinati a varie esigenze.

Hi-Tech
Pubblicato il 14 marzo 2019, alle ore 11:44

Mi piace
4
0
Da Garmin in arrivo la nuova serie di cinque smartwatch premium "MARQ"

Garmin, il leader americano dei sistemi di navigazione, ha confermato il suo stato di grazia tramite il recente varo di diverse novità, alcune delle quali relative al suo core business, mentre altre riguardano il settore dei gadget wearable, o indossabili.

Abbandonando per un attimo il mondo della mobilità, Garmin è tornata a concentrarsi sul suo nuovo amore, rappresentato dal segmento delle tecnologia indossabili, annunciando – nelle scorse ore – una lussuosissima linea di smartwatch, i Garmin MARQ, di fascia premium sia per le tecnologie usate (Garmin Pay per supportare i pagamenti contactless, Bluetooth per ricevere le notifiche da smartphone, storage per caricare la musica preferita), che per i materiali impiegati: in questo caso, l’ostentazione ha ceduto il passo ai comunque pregiati usi del titanio (di grado 2) per il case, e del vetro zaffiro (bombato, per filtrare i raggi solari e ottenere una migliore leggibilità) per il quadrate. Anche per i cinturini, sono previste diverse opzioni, ispirate alla loro composizione, con modelli redatti in titanio con inserti siliconici, in nylon jacquard, o in pelle.

Accomunati da un’autonomia notevole (12 giorni), incrementabile a GPS disattivato (più del doppio, 28 giorni), i nuovi Garmin MARQ si rivolgono a diversi target d’utenza.

Il MARQ Aviator (1.950 euro) guarda al mondo dell’aeronautica, tanto nel look, quando nelle funzioni, vista la preinstallazione delle mappe aeronautiche, le informazioni dagli aeroporti, la navigazione aerea Garmin, diversi fusi orari indicati dai codici aeroportuali, e le previsioni del servizio meteo nazionale (Nexrad Weather Radar).

Diversamente, è al mondo delle corse automobilistiche che punta il successivo MARQ Driver (2.500 euro), munito di un comodo cinturino imbottito, con le mappe dei principali percorsi di gara, ed un tachimetro avanzato che, dagli spalti, permette di cronometrare automaticamente i giri, calcolandone la velocità media, l’intertempo, e molto altro.

Chi ama andare in barca, a pescare, o a cimentarsi nelle regate (grazie alle funzioni ad hoc Tack Assist, Time To Burn, e Virtual Starting Line) è ben supportato dal MARQ Captain (1.850 euro) che, dotato di mappe costiere, fornisce informazioni sulle maree, la direzione e la velocità del vento, e la temperatura, potendo anche ricevere le informazioni di bordo acquisite dal corrispondente sistema Garmin. 

MARQ Expedition (1.750 euro), invece, è dedicato a chi ama l’avventura, e scoprire nuovi posti, anche a lungo (grazie al risparmio energetico avanzato), senza perdersi (ottenendo la posizione, sulla mappa topografica, ricorrendo a bussola, barometro, e altimetro), potendo anche inviare (o ricevere) SOS – se del caso – essendo compatibile col comunicatore satellitare inReach Mini.

Infine, al mondo degli sportivi, si rivolge il MARQ Athlete (1.500 euro), dotato di vari sensori (es. cardiofrequenzimetro) per calcolare (Pulse Ox) parametri vitali come l’ossigenazione del sangue (VO2Max), e di una ghiera esterna con scala, per valutare i tempi di recupero, dopo un allenamento che può essere attentamente monitorato, onde valutarne i progressi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Garmin non si è risparmiata: attiva nella geolocalizzazione in vari settori, da quello aereo a quello della navigazione, dello sport, e delle esplorazioni, ha messo all'interno dei suoi nuovi smartwatch l'esperienza maturata, introducendo funzioni esclusive (come evidenziato dai listini) non presenti in gran parte dei device competitor.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!