Iscriviti

Creative Outlier Air V3: ufficiali i nuovi auricolari tws con audio olografico e riduzione attiva del rumore

Superando alcuni limiti del modello precedente, Creative migliorato i suoi più popolari auricolari true wireless, ottenendo i nuovi Outlier Air V3 che, oltre alla riduzione attiva del rumore via 4 microfoni, assicurano anche un'estesa autonomia e l'audio olografico.

Hi-Tech
Pubblicato il 25 agosto 2021, alle ore 09:12

Mi piace
2
0
Creative Outlier Air V3: ufficiali i nuovi auricolari tws con audio olografico e riduzione attiva del rumore

Creative Technology, brand singaporiano noto anche per schede audio e diffusori acustici, ha aggiornato il suo apprezzato paio di auricolari senza fili che, ora, sostanziatisi nei nuovi Outlier Air V3, rispetto alla generazione precedente, vanta diverse importanti migliorie. 

I nuovi auricolari Creative Outlier Air V3 hanno ricevuto una riprogettazione che li ha resi sia più glam che più comodi da indossarsi, nelle lunghe sessioni d’allenamento, stante il peso ridotto ad appena 5.2 grammi per unità e la presenza di morbidi gommini siliconici in varie misure. Impermeabili IPX5 contro schizzi d’acqua e sudore, le due unità presentano all’esterno dei controlli sensibili al tocco, che possono essere personalizzati a livello di comandi grazie all’app mobile.

Intervenendo su quest’ultima è possibile regolare anche l’equalizzatore, impostare la riduzione attiva del rumore (grazie ai 4 microfoni, di cui 2 per ogni unità, necessari a ottenere un’onda sonora uguale e contraria a quella dei rumori esterni, di conseguenza annullati ed esclusi dalle conversazioni) o la modalità ambiente (per essere consapevoli di quel che accade intorno, magari quando ci si allena a bordo strada), o attivare la tecnologia X-Fi READY per l’audio olografico (facendo sentire l’utente come al centro di un palcoscenico sonoro caratterizzato dalla presenza di più speaker). 

L’interno degli auricolari Outlier Air V3 di Creative ospita driver da 6 mm realizzati in biocellulosa per ottenere una miglior resa sui bassi, accreditati di una risposta in frequenza da 20 a 20.000 hertz: non manca un modem per assicurare la connessione Bluetooth 5.2 con la sorgente, beneficiando di un’estrema compatibilità grazie alla decisione di supportare il popolare codec A2DP

Già acquistabili sul sito ufficiale del brand ove sono prezzati a 59.99 euro, in tema di autonomia gli auricolari Creative Outlier Air V3, grazie alle microbatterie integrate, assicurano 10 ore di funzionamento, più che adatti a coprire i consueti workout settimanali o una stagione di una miniserie TV, per un totale di 40 ore ottenuto grazie alla custodia caricabile anche in wireless, attraverso una comune basetta Qi in grado d’erogare un minimo di 5 watt

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Dal punto di vista estetico, non c'è dubbio che i nuovi auricolari Creative siano davvero piacevoli a vedersi anche se sembrano un po' "cicciottelli" e ciò mi fa pensare che indossarli durante gli allenamenti frenetici non sia una buona idea. Per il resto, in attesa di prove sul campo, ferma restando un'autonomia che sembra buona, occorre far professione di fede sulla qualità audio, confidando nel buon nome del brand.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!