Iscriviti

ConceptD: arriva la nuova generazione di PC Desktop e portatili Acer per creativi

Il celebre marchio dell'informatica taiwanese, Acer, non si ferma e, nel corso del floridissimo evento Next@Acer 2020, si concede anche il lusso di presentare la nuova generazione dei suoi terminali ConceptD allestiti (anche, ma non solo) per i Creativi.

Hi-Tech
Pubblicato il 22 ottobre 2020, alle ore 00:52

Mi piace
5
0
ConceptD: arriva la nuova generazione di PC Desktop e portatili Acer per creativi

All’evento Next@Acer 2020, il brand taiwanese, dopo aver illustrato i suoi prossimi portatili e Chromebook per il mercato consumer, e diversi accessori, come monitor, traduttori gamici, smart speaker, e proiettori, si è concentrato anche sull’ambito dei professionisti, mettendo loro a disposizione diversi terminali della serie ConceptD che, ideali per progettisti, programmatori, grafici, architetti, creators, oltre che per i data analyst, propongono prestazioni elevate ma silenziose, in uno chassis elegante, minimale, e senza tempo.

ConceptD 300 (Novembre, da 1.999 euro) è il mid-tower della nuova serie in questione, con un volume di 18 litri, ideale per la collocazione su qualsiasi scrivania, che accoglie processori Intel di 10a generazione, anche i7, RAM (DDR4 2600) sino a 64 GB, e uno storage misto con max 1 TB di SSD (M.2) e 4 TB di hard disk meccanici.

Lo chassis del desktop ConceptD 300, allestito nella colorazione bianca, con un tettuccio rifinito in legno, ed un frontale nero atto a celare la griglia geometrica con motivi triangolari per la silenziosa (sotto i 40 decibel) dissipazione termica, oltre al lettore di schede SD, ed a un incrementato numero di USB 3.2, consente anche il trasferimento dati a 10 Gbps e un assetto multi-display passando per la porta Type-C in dotazione. 

ConceptD 7 Pro (Ottobre, da 2.499 euro), il più potente della coppia di nuovi portatili per creativi, magari bisognosi di modificare al volo un progetto mentre sono in giro, monta un display 4K IPS da 15.6 pollici con calibrazione Pantone, da cui eredita il 100% sulla scala Adobe RGB, un’alta fedeltà cromatica (DELTA E sotto i 2), supportato dalla scheda grafica Nvidia Quadro RTX 5000, con 16 GB di memoria veloce riservata, abbinata a processori Intel di 10a generazione, tenuti a bada da un sistema di dissipazione termica specifico, con 3 ventole ad alta efficienza capaci di generare un particolare Vortex Flow, senza far troppo rumore (sotto i 40 decibel). Attrezzato anche per il sound premium (DTS X: Ultra Audio), fregiatosi di un suggestivo touchpad protetto da un vetro Gorilla Glass, il ConceptD 7 Pro garantisce la Display Port (via Type-C) e diverse USB 3.2 di 2a generazione

Acquistabile secondo diversi allestimenti di RAM e storage, il ConceptD 7 (Ottobre, da  2.799 euro) è molto simile al quasi gemello Pro, per il display IPS 4K, la diagonale dello stesso (15.6 pollici), la calibrazione Pantone, i processori Intel di 10a generazione, la presenza del Thunderbolt 3, la capacità di connettersi stanzialmente al web via Wi-Fi 6, e lo chassis in bianco candido che, rivestito da un sottile strato di ceramica, acquista un boost di resistenza, anche all’ingiallimento del tempo. A cambiare maggiormente è la scelta delle schede grafiche, ancora Nvidia, GeForce RTX, ma della serie 20.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Al netto dell'evento Next@Acer 2020, ormai concluso, Acer ha messo in campo anche una nuova generazione di terminali ConceptD che, anche a questo "giro", si confermano accattivanti nello stile e nelle performance posto che, in fondo, un terminale per la produttività non deve necessariamente concentrarsi sulla sostanza, trascurando i dettali estetico funzionali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!