Iscriviti

Computex 2017: i potenti ma leggeri Asus VivoBook Pro e VivoBook S

Al Computex 2017, la Asus ha lasciato il segno nel segmento dei computer portatili leggeri ed eleganti, grazie ai potenti Asus VivoBook Pro (senza compromessi) ed Asus VivoBook S (con ricarica rapida).

Hi-Tech
Pubblicato il 29 maggio 2017, alle ore 16:39

Mi piace
10
0
Computex 2017: i potenti ma leggeri Asus VivoBook Pro e VivoBook S
Pubblicità

Al Computex 2017 di Taipei, Asus (dopo il sottilissimo ZenBook Flip S) ha mostrato un’ampia gamma di nuovi prodotti, con una particolare attenzione ai portatili che combinano leggerezza, potenza, e resistenza: in tale categoria, all’insegna della massima mobilità, il colosso taiwanese ha annunciato il VivoBook Pro ed il VivoBook S.

VivoBook Pro ha un telaio in alluminio, in modo da poter ottenere leggerezza di peso, ed esilità di spessore, senza andare a scapito della resistenza agli urti. Il primo elemento che spicca, entro i suoi 2.2 kg per 19.2 mm di spessore, è il display: i tecnici della Asus, con un abile gioco di cornici ridotte, sono riusciti ad incastrare – nel corpo di un 14 pollici – un 15.6 pollici, con risoluzione 4K UHD (3840×2160 pixel), gamma cromatica sRGB pari al 100%, e supporto alla stilo di casa (la Asus Pen). 

A completare la dotazione multimediale del device, operano due speaker Harmon Kardon che, grazie ad un amplificatore dedicato di concezione innovativa, aumentano di 3 volte l’acustica erogata, mentre il sistema di sicurezza di bordo è duplice, e punta sia sulla webcam che su uno scanner per le impronte per supportare l’autenticazione Hello di Windows 10.

La potenza di calcolo sarà configurabile, ma sempre basata su processori Intel di 7° generazione Kaby Lake (come il quadcore i7-7700HQ), e con scheda grafica dedicata Nvidia GeForce GTX 1050, ottima anche per le attività di editing video. La RAM (DDR4) potrà spingersi sino ai 16 GB massimi, mentre lo storage – sempre scalabile – sarà ibrido ed arricchito con la tecnologia Intel Optane: in questo modo, l’hard disk tradizionale potrà contenere 2 TB massimi di dati, mentre la parte SSD avrà la capienza massima fissata a 512 GB. Anche nel caso dell’Asus VivoBook Pro, ci si potrà spingere al massimo della potenza, senza timori, visto l’adozione di un sistema di dispersione attiva del calore che abbina l’azione di 2 ventole a degli heatpipes in rame. 

Più economico, ma con diverse similitudini rispetto al modello precedente, è l’Asus VivoBook S: anche in questo caso, il telaio in alluminio regala spessore (17.9 mm) e peso (1.5 kg) molto contenuti, con un display da 15.6 pollici FullHD che vanta un rapporto col frontale dell’80%, grazie a cornici larghe appena 7.8 mm.

Il segmento logico degli Asus VivoBook prevederà un ticket composto dai processori Intel Kaby Lake di 7° generazione (es. l’i7-7500U) e dalla scheda grafica NVIDIA GeForce 940m: lo storage – di tipo ibrido – permetterà di avere spazio per i dati, grazie alla parte HDD sino a 2 TB, e velocità di avvio, tramite SSD fino a 512 GB. In questo caso, un utile plus funzionale – per questo device animato da Windows 10 – sarà rappresentato dall’adozione di una tecnologia di ricarica rapida per il ripristino del 60% di autonomia in meno di un’ora (49 minuti). 

Asus VivoBook Pro e VivoBook S (con finitura “Icicle Gold”) arriveranno in commercio già nelle prossime settimane, ad un prezzo rispettivamente – di 799 e 499 dollari per le configurazioni base.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Da quanto è emerso della rapida presentazione del CEO della Asus, il VivoBook Pro è destinato a chi vuole il massimo della versatilità, senza compromessi: in ogni ambito: per ogni settore, infatti, si può vantare il meglio in assoluto (basti vedere la tecnologia Intel Optane, e l'audio Harman Kardon). L'Asus VivoBook S, invece, sembra adatto a chi, pur non volendo spendere molto, esige - allo stesso tempo - un ottimo computer portatile, elegante, ben costruito, potente, e con possibilità di ricarica rapida.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!